Venerdì 21 Giugno 2024
PATRIZIA TOSSI
Meteo

Meteo, caldo in salita da Nord a Sud. Mercalli: “Anticiclone africano bollente, punte di 40 gradi”. Le città più calde

Temperature tra i 6 e i 10 gradi oltre la media, bollino arancione in nove città entro domenica. Il bollettino delle ondate di calore e le previsioni del weekend: la mappa

Temperature in rialzo in tutta Italia

Temperature in rialzo in tutta Italia

Roma, 8 luglio 2023 – Fine settimana infuocato in tutta Italia, previsioni meteo con temperature in forte aumento da Nord a Sud a causa dell’anticiclone africano che, dal Sahara, si sta avvicinando velocemente verso il Mediterraneo. Barometro in rapida risalita con valori anche di 6 gradi al di sopra delle medie e fino a 10 sulla Sardegna, dove si toccheranno punte massime di +40 gradi. Il bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute non lascia spazio a dubbi: bollino arancione in nove città italiane entro domani, domenica 9 luglio.

Approfondisci:

Spagna, violenta alluvione a Saragozza: la gente in salvo sopra le auto. Il video choc

Spagna, violenta alluvione a Saragozza: la gente in salvo sopra le auto. Il video choc

Cosa ci aspetta per i prossimi giorni? “Succede che l'anticiclone Africano bollente che arriva dal Sahara – spiega il meteorologo Luca Mercalli – si allarga sul Mediterraneo e quindi viene a toccare anche il nostro Paese e soprattutto il centro-sud. La regione più esposta è la Sardegna, dove ci aspettiamo temperature ben superiori ai 40 gradi per parecchi giorni consecutivi e della durata, pare, di almeno per una decina di giorni. Per la Sardegna, soprattutto, sarà un'anomalia rilevante. Al momento è impossibile prevedere se l'asticella del termometro si fermerà su valori già visti o se toccheremo qualche record".

Ondate di calore: cosa succede nelle città

Tornano, dunque, a salire le temperature e il bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute avverte che oggi, su 27 città italiane sotto monitoraggio, solo 8 avranno il bollino verde (zero rischi per la salute della popolazione), 14 avranno quello giallo (equivalente a una pre-allerta per condizioni meteorologiche che possono precedere il verificarsi di un'ondata di calore) e ben 3 saranno accompagnate da quello arancione: si tratta di Roma e Palermo, con 36 gradi di temperatura massima percepita e di Perugia (33), In queste città, sono attese “condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili”. La situazione cambierà decisamente domani, domenica 9 luglio: Bari sarà l'unica città senza criticità e 17 quelle con allerta gialla. Bollino arancione per Firenze, Roma e Frosinone (entrambe con 37 gradi di temperatura massima percepita), Palermo e Viterbo (36), Torino e Rieti (35), Perugia (34) e Bolzano (33). Nessuna città è da bollino rosso.

Le previsioni di sabato 8 luglio

Nella mattinata di oggi, sabato 8 luglio, tempo in prevalenza stabile al Nord, con isolati piovaschi sulle Alpi occidentali. Al pomeriggio, locali acquazzoni e temporali in formazione sui settori alpini, soleggiato altrove. In serata si rinnovano condizioni di tempo asciutto e con cieli sereni o poco nuvolosi, residue piogge sui rilievi dell'alto Adige.

CENTRO. Al mattino tempo stabile su tutti i settori, ma con nuvolosità medio-alta in transito. Al pomeriggio, isolati fenomeni in sviluppo sull’Appennino, per lo più soleggiato altrove. In serata, si rinnovano condizioni di tempo asciutto con prevalenza di cieli sereni.

SUD E ISOLE. Al mattino tempo stabile con velature in transito ovunque, soleggiato sulla Sicilia. Al pomeriggio, non sono previste variazioni di rilievo con cieli per lo più soleggiati e maggiori addensamenti nelle zone interne. In serata, si rinnovano condizioni di tempo stabile con assenza prevalente di nuvolosità. Temperature minime e massime in rialzo.

Domenica 9 luglio: barometro in rialzo

Per domani, domenica 9 luglio, è previsto tempo stabile al mattino sulle regioni settentrionali con sole prevalente. Locale instabilità al pomeriggio sull'arco alpino con acquazzoni e temporali sparsi, più soleggiato altrove. In serata si rinnovano condizioni di tempo asciutto su tutti i settori con cieli sereni o poco nuvolosi.

CENTRO. Giornata all'insegna del tempo asciutto sulle regioni del Centro, con sole prevalente al mattino e qualche innocua nube sparsa nel pomeriggio. In serata e nottata, si rinnovano condizioni di stabilità con ampi spazi di sereno.

SUD E ISOLE. Condizioni di tempo stabile al Sud per tutta la giornata di domenica, con cieli sereni o al più poco nuvolosi. In serata e nottata, si rinnovano condizioni di tempo asciutto con ampie schiarite ovunque. Temperature minime e massime stabili o in generale rialzo su tutta la Penisola.

Cosa succederà nei prossimi giorni

Gli ultimi aggiornamenti del Centro Meteo Italiano confermano, per tutta la prossima settimana, una prolungata e intensa ondata di caldo africano con valori ben al di sopra delle medie, soprattutto tra mercoledì e venerdì sulle regioni del Centro-Sud. Al momento non si vede un termine dell'ondata di calore anche sul lungo periodo.

La mappa