Previsioni meteo, succederà di tutto: tormente di neve, gelate, temperature primaverili, rimonta dell’anticiclone

Da venerdì 19 gennaio affondo di aria artica sull’Italia, venti forti e neve a bassa quota. La mappa di 3bmeteo con le previsioni città per città

Roma, 18 gennaio 2024 – Affondo polare sull’Italia, mentre il Nord Europa è già (nuovamente) sotto una grande tempesta di neve causata dell’ennesima ondatag elida della stagione.

Francia, la neve a Lille (Ansa)
Francia, la neve a Lille (Ansa)

Per iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui

Alle porte sullo Stivale un’irruzione fredda dopo una (relativa) pausa dal maltempo nella giornata di giovedì 18 gennaio. Comunque anche oggi – dice ilMeteo.it – ancora piogge sul versante tirrenico e localmente al Nord Est, poi da venerdì 19 si assisterà all'ingresso delle correnti artiche, con blizzard (tormenta di neve spinta da venti forti) durante il fine settimana, neve in collina e raffiche sul Centro Sud.

L’ondata calda

Intanto temperature impazzite al Sud. Andrea Garbinato, responsabile redazione del sito, afferma che nelle prossime ore il tempo sarà invece autunnale con un anticipo di primavera al Centro Sud. Previste massime anomale per gennaio: fino a 23 gradi a Siracusa, 21 a Bari, Lecce, Messina e Reggio Calabria, 20 anche a Crotone e Palermo con sorprendenti 18 ad Ascoli Piceno e Chieti. Ci sarà un miglioramento al Nord, mentre pioverà sul versante occidentale. Lo zero termico si porterà intorno ai 2.600 metri.

La sfuriata dell’inverno

Da venerdì 19 è previsto l'arrivo di aria polare dalla Porta della Bora, i venti ruoteranno da Nord e diventeranno freddi e taglienti. In giornata previste anche delle nevicate a bassa quota o localmente fino in pianura sull'Emilia. Le regioni più colpite saranno Emilia Romagna e Marche, poi il maltempo in nottata dilagherà verso tutte le regioni centrali. Sabato 20 gennaio avremo il picco instabile con un blizzard di neve al Centro Sud, dal Lazio fino alla Calabria, e una quota neve minima intorno ai 500 metri.

Approfondisci:

Svolta meteo: In Toscana arrivano freddo e neve. Ecco dove e quando

Svolta meteo: In Toscana arrivano freddo e neve. Ecco dove e quando

Poi nuova rimonta dell’anticiclone

Nuovo ribaltone la prossima settimana. Il sito 3bmeteo spiega che “la ricompattazione del vortice polare stratosferico sarà alla base di un nuovo cambio della circolazione troposferica che riguarderà non solo l'Europa ma anche il nord America”.  E così “una progressiva rimonta dell'alta pressione è attesa già sul comparto iberico nel corso del weekend poi questo cuneo si estenderà all'Italia tra domenica e l'inizio della prossima settimana per affermarsi saldamente sul Mediterraneo”. L’anticiclone potrebbe restare per una settimana, molta incertezza sul quello che potrebbe accadere successivamente, anche per la notevole distanza temporale.

Approfondisci:

Marrone, il colore protagonista dell’inverno 2024

Marrone, il colore protagonista dell’inverno 2024

La mappa di 3bmeteo

Le previsioni giorno per giorno