Trucco nude, le tendenze principali del 2024

Il make-up monocromatico con toni neutri e dall’effetto leggero piace anche a Jennifer Lopez ed Emma Roberts

Trucco nude (iStock Photo)
Trucco nude (iStock Photo)

Roma, 11 gennaio 2024 – Le collezioni primavera estate 2024, oltre a mostrare le principali tendenze nel campo della moda, hanno presentato anche i trend principali nel campo della bellezza e della cosmesi. In questo settore, uno dei filoni che ritroveremo più spesso è il trucco nude, apprezzato da diverse stagioni e rivisitato in varie chiavi contemporanee. Si tratta di un make-up semplice e naturale, possibilmente realizzato con prodotti pratici, multifunzione e sempre più ecologici e sostenibili. È facile da fare, richiede poco tempo, non necessita di particolari competenze ed è adatto a diverse occasioni. In generale quest’inverno si predilige un aspetto fresco e luminoso dell’incarnato, ottenuto grazie all'utilizzo di trucchi concepiti per preservare le caratteristiche naturali della pelle senza appesantirla. Anche e soprattutto nel trucco nude, il fondotinta, pertanto, cederà il passo ad alternative più leggere come BB Cream e CC cream, in particolare con l’arrivo della bella stagione.

Amanti di questo genere di make-up sono celebrities come Jennifer Lopez, Hailey Bieber e Emma Roberts.

Tipologie

Ecco varianti comuni del trucco nude che possono ispirare un make-up diverso per la quotidianità, per la scuola e l’università, per l’ufficio, per l’aperitivo e per una sera speciale. Il nude classico, per esempio, enfatizza la bellezza naturale della pelle con prodotti per lo più opachi e satinati, caratterizzati da tonalità neutre – beige, crema, taupe, malva, marrone chiaro, terra, cipria, pesca, mattone – e costituisce un po’ la base monocromatica rispetto a cui diversificare e provare altre tipologie.

Quella più glam può includere l'uso di ombretti shimmer, glitterati e scintillanti, ciglia finte e un leggero tocco di illuminante. Quest’ultimo prodotto è fondamentale se si vuole un look luminoso, insistendo in particolare sugli zigomi, sull'arco di Cupido e negli angoli interni degli occhi.

Se si ama il vintage, ispirandosi agli anni ’60 e ’70 si può rifinire il make-up degli occhi con una riga di eyeliner sottile; in questo caso le labbra saranno il punto forte del nude, al limite con un velo di lip-balm lucido (ma non troppo) e idratante. Si può anche ottenere l’effetto di un leggero smokey eyes utilizzando tonalità più scure, sempre sui toni neutri.

Di gran moda, per il 2024, è il trucco nude sui toni del rosa, in particolare nella nuance Peach Fuzz, eletto il colore dell’anno da Pantone, per un’immagine più giovane, fresca e frizzante. Si può anche adattare tutto in base alle stagioni: optando per tonalità più fredde in autunno e in inverno e per quelle più calde in primavera ed estate. Uno degli aspetti positivi di questo make-up semplice e naturale è proprio il fatto che si può personalizzare a seconda dei propri gusti e delle proprie esigenze, con un pizzico di estro e creatività.

Consigli

Come si è visto, la base per il viso, gli ombretti e i rossetti, oltre a una passata di mascara, sono i prodotti di base suggeriti per ottenere un trucco nude discreto e alla moda, senza fronzoli e chic. Tuttavia si possono usare anche i correttori – in crema, in stick, in forma liquida – nei punti strategici da coprire leggermente, per camuffare piccole imperfezioni.

Si può applicare anche un po’ di blush in tonalità naturali come pesca o rosa chiaro per aggiungere un tocco di vitalità alle guance, sfumando bene per ottenere un risultato delicato. Le sopracciglia devono essere ben definite, spazzolandole e riempiendo eventuali vuoti con una matita o una polvere specifiche. Si rifinisce il tutto con un po’ di cipria o polvere trasparente per fissare il trucco e donare un finish leggero e opaco. Il tocco di classe in più? Lo smalto en pendant con il colore nude di ombretto o rossetto.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro