Nail art, tutte le tendenze del 2024

Tra i trend già virali su TikTok ci sono le unghie aura, dall’effetto psichedelico stile anni ’70

Nail Art di tendenza (iStock Photo)
Nail Art di tendenza (iStock Photo)

Roma, 4 gennaio 2023 – Il nuovo anno è già iniziato e porta subito con sé molte novità in diversi settori. Uno di questi è quello della bellezza, in particolare per quanto riguarda il mondo della nail art che si preannuncia ricco di tendenze e innovazioni che solleticano la creatività e l'espressione individuale. Le dimensioni più richieste saranno quelle per unghie corte e medie, di forma quadrata, anche se più morbida e meno appuntita rispetto agli anni Duemila. Non è però tramontata la tradizionale forma a mandorla, che non passa mai di moda, semplice e chic.  

Aura nails

Uno dei principali trend diventato virale sui social, in particolare su TikTok, è quello delle cosiddette aura nails, che si sono affermate già nei mesi scorsi e che prenderanno ancora più piede nella nuova stagione. In questo caso le unghie che vengono dipinte sovrapponendo più strati sottili di smalti colorati. Viene così creato un effetto psichedelico anni ’70, con un centro più chiaro e varie sfumature verso la parte esterna dell’unghia, movimentate da onde, spirali e vortici. Piacciono anche le basi opache o marmorizzate, rese particolari da dettagli metallici iridescenti, per dare origine a vivaci contrasti.

Bon ton

Un’altra tendenza interessante è quella definita Coquettecore, o unghie civette, con elementi femminili, romantici, delicati e dal sapore retrò e bon ton ispirati agli anni ’50 e ’60, con disegni a mano delicati e precisi che riproducono dettagli vezzosi come fiocchetti, nastrini, calze a rete, perline. Verso la fine dell’autunno 2023 si è affermata, nella nail art, anche la stampa scozzese del tartan, destinata ad avere successo pure a gennaio e a febbraio del nuovo anno. Accanto a ciò si potranno trovare le fantasie ispirate alle pregiate porcellane cinesi o inglesi o ancora agli azulejos portoghesi.

Pastello

Gli smalti pastello, da quelli color block simili a golosi zuccherini e invitanti caramelle, ma anche quelli con finiture perlescenti di conchiglie e code di sirene, saranno protagonisti per i prossimi mesi del 2024, oltre a tonalità grintose e audaci come il rosso e il blu. Un posto da protagonista sarà occupato dagli smalti Peach Fuzz, un mix di rosa e arancione, eletto a colore dell’anno per Pantone.

Aerografia e 3D

Le unghie aerografate continueranno a essere di moda nel 2024. Potrebbe esserci una richiesta anche delle unghie 3D, con disegni intricati e texture tattili che aggiungono un tocco di fantasia e contemporaneità alla nail art. La manicure francese sarà proposta in versione rinnovata, meno classica e stereotipata, ma impreziosita con lunette doppie o triple, cuori e bordi ondulati. Torneranno le ispirazioni dark e grunge, con l’utilizzo di rossi profondi quali, per esempio, il Dark Cherry, neri opachi e i viola più o meno scuri, soprattutto nei mesi più freddi.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro