Toto Cutugno, ‘l’italiano’ che cantava l’Italia nel mondo. Da Pippo Baudo ad Orietta Berti, tutti i messaggi di affetto

Tanti i messaggi di affetto e stima da parte di collegi e amici del mondo della musica e dello spettacolo. Pippo Baudo: “Sono addolorato. A quel Sanremo capii subito il successo di quel pezzo”

Roma, 22 agosto 2023 – Toto Cutugno, l’Italiano che cantò l’Italia al mondo è morto. I suoi funerali saranno celebrati giovedì 24 giugno alle 11 nella Basilica dei Santi Nereo e Achilleo a Milano.

Deceduto all’Ospedale San Raffaele dopo una lunga malattia, subito sono arrivate le prime reazioni dei colleghi e degli amici di sempre. “Sono addolorato, Toto Cutugno era una persona buona. Una perdita troppo grande per me. Una grande perdita per tutti gli italiani e per chi ama la musica – ha detto il decano della televisione, Pippo Baudo durante un’intervista ad Rtl 102,5 - . Sembrava scontroso, invece era chiuso perché era malinconico e non triste. A quel Sanremo del 1983 capii subito che ‘L’Italiano’ sarebbe diventato un successo internazionale".

Un successo internazionale, quello de ‘l’italiano’ cantato e conosciuto in tutto il mondo, tra i brani più identificativi della musica leggera nostrana e che racconta a tutto tondo, vizi e virtù di un popolo.

Toto Cutugno e Pippo Baudo a Sanremo nel 1987
Toto Cutugno e Pippo Baudo a Sanremo nel 1987

"Con Toto ci siamo incontrati tantissime volte già dagli anni Settanta, nei Festival di Sanremo e nei programmi televisivi – dice Orietta Berti – . Ricordo con affetto una trasmissione 'Piacere Rai Uno' che Toto conduceva e nella tappa di Ferrara dove andai ospite ricordo il suo grande spirito di accoglienza e la sua gentilezza. Le ultime volte ci siamo visti in Canada dove eravamo in tournée insieme a Toronto e poi a Domenica In dove ci siamo salutati nei camerini. Non dimenticherò mai la divertente esperienza televisiva nel programma 'Ora o mai più' dove con Toto e tanti altri colleghi abbiamo condiviso il tavolo dei coach e abbiamo ricordato tanti aneddoti delle nostre carriere. Quando uscì il suo brano 'L'italiano' ricordo che ci incrociammo anche in Belgio per delle promozioni tv. È un giorno triste. Sono vicina ai famigliari e porgo loro le mie condoglianze".

Anche l’amico Gianni Morandi ha fatto sentire la propria vicinanza con messaggio: “Toto Cutugno, un italiano vero, se n'è andato… Autore e interprete della grande tradizione italiana. Ha scritto una delle canzoni italiane più famose del mondo, 'L'italiano'. Ci conoscevamo da sempre. Ciao Toto, la tua musica sale in cielo". 

“Ciao Toto, amico di una vita. Vivevi per la tua musica, per il tuo pubblico e per noi ci sarai sempre”, scrivono sui social i Ricchi e Poveri.

“Una grande cultura musicale, apprezzato in tutto il mondo e spesso sottovalutato dall’intellighenzia radical-chic nostrana. Un gran signore. In questo tempo di improvvisati ricordiamo chi faceva musica 'leggerà con classe, cuore e grande preparazione tecnica”, dice Enrico Ruggeri ricordando l’amicizia con il collega, sottolineando il suo talento nella tecnica e nella creatività.

Simona Ventura regala a Cutugno una maglia con il suo nome a Sanremo
Simona Ventura regala a Cutugno una maglia con il suo nome a Sanremo

Simona Ventura lo ricorda quando, nel 2004, partecipò alla serata delle cover, dove cantò ‘Salirò’ di Daniele Silvestri. Sulla sua pagina Instagram la conduttrice piemontese ha pubblicato un video: “Se ne va uno dei più grandi interpreti della canzone italiana, bandiera del nostro Paese, testimone del mio tempo bello. Non ti dimenticheremo mai".

"È doveroso da parte mia ricordare un grande cantante, autore e interprete che oggi ci ha lasciati – annuncia Amadeus in un video su Instagram –. Ho avuto il piacere e l’onore di incontrarlo tante volte e di condividere momenti di spettacolo molto belli. Ha contributo a far conoscere e amare la musica italiana nel mondo. è stato e resterà sempre un dei simboli Festival di Sanremo, lo ricorderemo con grandissimo affetto. Sono vicino alla famiglia e a loro va il mio forte abbraccio”.

Questa sera la Rai lo ricorda con una serie di video, interventi e interviste nella sua programmazione che sarà dedicata a Toto Cutugno. 

 

 

 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro