Lunedì 17 Giugno 2024

TikTok si usa sempre di più

Il social network è il metodo di ricerca sul web preferito per molti utenti adolescenti che lo utilizzano anche al posto di Google

Ricerche su internet da smartphone

Ricerche su internet da smartphone

Dove andare a pranzo o cena, una destinazione per un viaggio, consigli per il make up e i gadget tecnologici: i giovani interpellano TikTok per le loro ricerche, snobbando anche Google. La percentuale di utenti adolescenti che usa il social network non soltanto per vedere i video o postare le clip - secondo quanto raccontato da Mashable – supera il 40% e, nel frattempo, la piattaforma cinese pubblica un video pubblicitario con una descrizione molto chiara: “ti serve qualcosa? Cercala su TikTok”. TikTok è il motore di ricerca preferito da molti ragazzi Capita sempre più spesso che i giovani si affidino alle piattaforme social per cercare qualcosa sul web, bypassando Google e gli altri motori di ricerca. Instagram certo, ma è soprattutto TikTok, l’app social preferita dagli adolescenti, a rispondere ai quesiti di ogni genere, dai ristoranti dove andare a mangiare ai prodotti da acquistare passando per viaggi, fashion e beauty. TikTok viene utilizzato anche per informarsi e trovare notizie aggiornate su ciò che succede nel mondo. Un ruolo, quello del motore di ricerca, che lo stesso social network rivendica in un recente spot pubblicitario nel quale compare una famiglia alle prese con un trasloco. Tutte le ricerche effettuate dagli attori vengono effettuate utilizzando la piattaforma cinese, tra la sorpresa del padre più anziano e la soddisfazione della figlia adolescente. La preoccupazione di Google Il ruolo crescente di TikTok come motore di ricerca ha fatto rizzare le antenne anche in casa Google. Anche se il primato dell’azienda americana per il momento non è in discussione, l’ombra del social network inizia ad affiorare dalle parti di Mountain View. Prabhakar Raghavan, senior vice president di Google, citato da Mashable, ammette che “nei nostri studi, qualcosa come quasi il 40% dei giovani, quando cercano un posto per il pranzo, non vanno su Google Maps o Search. Vanno su TikTok o Instagram". Lo studio al quale fa riferimento il dirigente di Google è un sondaggio tra gli utenti statunitensi con un’età compresa tra i 18 e i 24 anni, un pubblico che fa quasi tutto con TikTok, anche le ricerche.