Giovedì 18 Luglio 2024
CRISTIANA MARIANI
Spettacoli

I Garbage e Romina Falconi incendiano il Magnolia a suon di rock

Grande show sul palco del locale milanese diventato ormai punto di riferimento per molti appassionati

I Garbage e Romina Falconi. Chi avrebbe mai osato un accostamento del genere? In pochi, ma fortunatamente qualcuno - i management, in particolare - lo ha fatto. Ed è stato un successo. Quella di mercoledì 26 giugno è stata una serata rock dall'inizio alla fine sul palco del Magnolia di Segrate. Il celebre locale all'Idroscalo è ormai da tempo un punto di riferimento per il rock e l'indie e non ha di certo tradito le aspettative.

'La solitudine di una regina' è il titolo del suo ultimo successo, ma Romina Falconi è stata tutt'altro che sola durante l'opening della serata. Anzi. L'entusiasmo del pubblico è stato evidente, anche perché la cantautrice romana di nascita ma ormai milanese d'adozione sul palco non si è risparmiata. Sfoderando un'anima rock che ha conquistato anche chi non la conosceva ancora. E così sulla hit 'Magari muori' gli applausi sono scrosciati.

Poi il palco è passato ai Garbage. E qui la voce di Shirley Manson e l'energia di Duke Erikson, Steve Marker e Butch Vig hanno proseguito l'opera di Romina Falcon i e dei suoi 'Disumani' rendendo la serata indimenticabile per il pubblico del Magnolia che li aspettava da anni. Per quella che è stata la loro unica data italiana dopo anni.

I Garbage in concerto al Magnolia
I Garbage in concerto al Magnolia

Uno spettacolo nel quale i Garbage hanno condotto per mano i fan all'interno della loro storia, elargendo hit – strepitosa ‘I think I’m paranoid’ – a piene mani dal palco. E mandando in delirio tutti i presenti.