Fiorello, l’esordio da conduttore tra Michael Jackson e Modugno

Vestito con un frac profilato di led fosforescenti dice ad Amadeus: “Tu col 67% non sei un partito ma un’intera coalizione da solo. Questo vince le europee e si prende l’Eurofestival”. Risate e applausi per ‘Fiorellino Qua Qua’, il mush-up tormentone di serata

Sanremo, 10 febbraio 2024 - Un mash up tra Michael Jackson e Domenico Modugno in 'Vecchio Frac'. Fiorello esordisce così da co-conduttore sul palco dell'Ariston al Festival di Sanremo 2024: vestito con un frac profilato di led fosforescenti, lo showman ha cantato accompagnato dai Light Balance, compagnia ucraina di Kiev celebre nel mondo. "Per fare questo numero sono stato in carica tutto il pomeriggio", scherza.

Approfondisci:

Geolier, il rapper dal cuore grande che porta a Sanremo i ragazzi di Secondigliano

Geolier, il rapper dal cuore grande che porta a Sanremo i ragazzi di Secondigliano
74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival
Approfondisci:

Scaletta quinta serata Sanremo 2024: orari di uscita di cantanti e ospiti della finale

Scaletta quinta serata Sanremo 2024: orari di uscita di cantanti e ospiti della finale

Fiorello a colpi di gag

Poi uno scambio di battute con Amadeus sulle clamorose percentuali di ascolto del festival: "Tu col 67% sei non un partito politico ma un'intera coalizione da solo. Questo vince le europee e si prende l'Eurofestival", dice tra le risate della platea. Immancabile l'ironia sul 'non' sesto festival di Ama: "Amadeus ha bisogno di riposo", dice Fiore. Poi si rivolge al figlio del conduttore, seduto in prima fila: "Io penso a José, sono cinque anni che sei lì. Gli italiani ti hanno visto crescere su quella sedia. L'anno prossimo che farai? Ti tocca andare a scuola. Immagino il professore: José Sebastiani, con il codice 01....". Infine, Fiorello si congeda per andare a cambiarsi. "Vado – dice ironizzando sulla lunghezza della serata - perché qui quando l'ultimo ha finito di cantare, il primo è già in tournée.

Fiorello poi inizia a presentare ufficialmente le canzoni e lo fa partendo dai Negramaro, imitando l’intonazione di Giuliano Sangiorgi. “Con il codice 08 canta Mahmood”, prosegue Fiorello in versione perfetto presentatore del Festival. Amadeus, dopo aver accompagnato Tananai fuori dall'Ariston per la sua esibizione sul palco esterno, torna di corsa da Fiorello, lo sorprende alle spalle sul palco di Sanremo urlando 'Mahmood' e si becca un istintivo 'vaffa’ dall'amico spaventato.

“Fiorellino Qua Qua”

Non si ferma il tormentone del ‘qua qua’. Fiorello si esibisce sul palco in un esilarante ‘mash-up’ tra Luca Carboni e il brano cult di Albano e Romina, reso rovente dal balletto di John Travolta, finito in polemica. “Col codice 00 come la farina", il co-conduttore canta una versione tutta sua del brano ‘Fiorellino’ imitando le tonalità tipiche di Carboni. E diventa ‘Fiorellino Qua Qua’.

L'effetto è grottesco, Fiorello strappa risate e applausi al pubblico dell’Ariston. "Adesso in America il ballo del qua qua lo ballano Martin Scorsese e Leonardo Di Caprio", rincara la dose Fiore. Il caso John Travolta è ormai diventata l'ossessione del Festival.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro