Dargen D’Amico a Sanremo 2024: carriera, canzone in gara e curiosità

Il rapper e produttore milanese, di origini siciliane, è stato uno dei protagonisti dell’ultima edizione di ‘X Factor’

Dargen D’Amico

Dargen D’Amico

Al Festival di Sanremo che si terrà dal 6 al 10 febbraio 2024, in onda su Rai 1, tra i cantanti in gara scelti da Amadeus, presentatore e direttore artistico, ci sarà anche Dargen D’Amico, con il brano ‘Onda alta’.  

Carriera

Dargen D’Amico (all’anagrafe Jacopo Matteo Luca D'Amico, Milano, 1980) è cresciuto con l’hip hop degli anni ’90, che ha rappresentato un po’ il suo primo incubatore artistico. Oggi è rapper, cantautore e discografico, tanto che si definisce con la sua ironia cantautorap e dice che fa il genere emo rap, con riferimento alle tematiche personali dei suoi brani e dei suoi album. Per i suoi lavori Dargen si rifà alla grande tradizione autorale italiana e la reinterpreta, spaziando dalla musica classica al pop fino all’elettronica. Ha al suo attivo dieci album: ‘Musica senza musicisti’ - 2006 ‘Di vizi di forma virtù’ - 2008 ‘CD’’ - 2011 ‘Nostalgia istantanea’ - 2012 ‘Vivere aiuta a non morire’ - 2013 ‘D'io’ - 2015 ‘Variazioni’ - con Isabella Turso - 2017 ‘Ondagranda’ - con Emiliano Pepe - 2018 ‘Bir Tawil’ - 2020 ‘Nei sogni nessuno è monogamo’ - 2022 Numerose le collaborazioni che l’artista ha portato avanti in questi anni, tra cui quelle con: -

- Fedez - Rkomi - Marracash - Fabri Fibra - Benny Benassi - Enrico Ruggeri - 883 - Tedua Nell’autunno 2023, a livello televisivo, è stato impegnato, per la seconda volta, nella giuria di ‘X Factor’. Su Prime Video a gennaio 2024 è uscito ‘Karaoke Night’, da lui condotto.  

Sanremo 2024

Due anni dopo il successo di ‘Dove si balla’, portata all’Ariston, e dell’album ‘Nei sogni nessuno è monogamo’ (disco d’oro), Dargen D’Amico torna a Sanremo, questa volta con la canzone ‘Onda alta’, dedicata a un tema attuale e delicato come quello dei migranti e di chi è costretto a spostarsi allontanandosi dalle sue radici. Per Dargen si tratta anche di un argomento intimo e autobiografico, dato che la sua famiglia – come ha raccontato l’artista – si è trasferita dalla Sicilia a Milano, dov’è nato e cresciuto Jacopo. Nell’ambito del gruppo familiare più ampio, poi, ha aggiunto D’Amico, tutti gli altri parenti erano emigrati oltreoceano, negli Stati Uniti. Il rapper e cantautore è andato a rileggersi alcune vecchie lettere in cui emergevano tutte le difficoltà e i pesi di chi andava in cerca di fortuna, e magari all’inizio vive sacrificandosi in spazi minuscoli e in mezzo ad altre ristrettezze. Sono copioni che tendono a ripetersi e che si ripropongono a chi prova a costruirsi una vita lontano dalla propria terra, per affermare la propria dignità. Chi l’ha ascoltato in anteprima ha sottolineato il significato di ‘Onda alta’ e il suo ritmo che a quanto pare è destinato a entrare subito in testa agli ascoltatori. Non ci sono ancora novità, invece, per la serata dei Duetti, che si terrà venerdì 9 febbraio, anche se molto presto scopriremo ufficialmente con chi si esibiranno tutti i cantanti in gara, incluso Dargen.    

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro