FantaSanremo, chi vince: “Ecco la squadra ideale”

Il portavoce Lorenzo Girelli racconta: “Prima eravamo 47 iscritti, oggi continiamo oltre due milioni di squadre”

Dargen D'Amico fa il pieno di punti al FantaSanremo, davanti Loredana Bertè, BigMama, Emma, Mahmood, Renga e Nek, Annalisa, Il Volo, Negramaro, Alfa, Il Tre, Bnkr44, La Sad, The Kolors, Mr Rain, Diodato, Fred De Palma, Geolier, Rose Villain, Santi Francesi, Clara, Gazzelle, Ricchi e Poveri, Ghali, Maninni, Angelina Mango, Fiorella Mannoia e Irama. Chiudono la classifica Sangiovanni e Alessandra Amoroso.

Con oltre due milioni e mezzo di squadre iscritte, il FantaSanremo è sempre di più il gioco virtuale del Festival di Sanremo. Un gioco che sta appassionando un pubblico sempre più ampio.

I ragazzi del FantaSanremo
I ragazzi del FantaSanremo

Lorenzo Girelli è il portavoce dei "ragazzi" di FantaSanremo e un ragazzo di FantaSanremo a propria volta.

Girelli, come è nato il FantaSanremo?

"Lo facevamo tra amici vedendoci al bar Papalina a Porto Sant’Elpidio. Poi è arrivata la pandemia e, siccome non ci si poteva vedere fisicamente, abbiamo deciso di realizzare un sito internet abbastanza amatoriale. Era soltanto per noi, la soglia prevista era quella massima di mille partecipanti".

Quale è stato il punto di svolta? Quando avete capito che era un gioco che stava contagiando tante persone?

"All'inizio partecipavamo in 47 e quando capitava di vedere tra gli iscritti qualcuno che abitava in un paese vicino eravamo orgogliosi. FantaSanremo è come se fosse figlio di Amadeus, visto che abbiamo cominciato proprio con la sua gestione del Festival di Sanremo Poi siamo passati a 500mila squadre iscritte. Quando Gianni Morandi in gara al Festival ha detto "Papalina" in diretta abbiamo capito che davvero stavamo facendo qualcosa di grande".

Anche i cantanti partecipano al FantaSanremo…

"Per loro è un modo per vivere la pressione del Festival in modo più sereno: qualcuno viene anche assillato dai fantallenatori con richieste per i diversi bonus sul palco. Durante le settimane che precedono il Festival gli stessi cantanti ci taggano nei post sui social, partecipano volentieri".

La squadra ideale al Fantasanremo?

"Sicuramente l'ideale sarebbe scegliere qualche cantante che possa puntare in alto nella classifica del Festival e poi qualche altro meno conosciuto ma che sui social abbia fatto vedere di poter dare qualcosa in ottica FantaSanremo".

Adesso quale obiettivo avete?

"È difficile da dire, ogni anno facciamo risultati che vanno oltre l’immaginario. Siamo felicissimi, vogliamo continuare in questo modo. L’affetto di chi ci segue è tanto, c’è amore per questo gioco".

 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro