Sanremo 2021, Achille Lauro e Fiorello (Ansa)
Sanremo 2021, Achille Lauro e Fiorello (Ansa)

Sanremo, 5 marzo 2021 - Colapesce e Dimartino vincono la quarta serata del Festival di Sanremo. La sala stampa della settantunesima edizione del Festival premia la canzone 'Musica leggerissima'. Nella classifica generale resite in testa Ermal Meta. Il venerdì dell'Ariston ha proclamato Gaudiano quale vincitore della sezione 'Nuove Proposte'. Il cantante ha trionfato con la canzone 'Polvere da sparo' ed ha dedicato il premio al padre scomparso.

Finale Sanremo 2021: quando inizia e a che ora sapremo il vincitore

Sanremo 2021: il programma della finale. Amadesu: "Non farò il terzo Festival"

Al fianco di Amadeus e Fiorello, dopo Elodie e Vittoria Ceretti, spazio a Barbara Palombelli nelle vesti di co-conduttrice. Costretta al forfait Simona Ventura: la co-conduttrice designata per la finalissima è risultata positiva al Covid e non salirà sul palco dell'Ariston.

I 26 protagonisti di Sanremo 2021 si sono esibiti di nuovo tutti in una notte di grande musica italiana. Riflettori ancora una volta su Zlatan Ibrahimovic e su Achille Lauro, ancora una volta protagonisti della serata.

La classifica della quarta serata

1. Colapesce e Dimartino con 'Musica leggerissima'

2. Maneskin con 'Zitti e buoni'

3. Willie Peyote con 'Mai dire mai (la locura)'

4. La rappresentante di lista con 'Amare'

5. Ermal Meta con 'Un milione di cose da dirti'

6. Noemi con 'Glicine'

7. Arisa con 'Potevi fare di più'

8. Irama con 'La genesi del tuo colore'

9. Malika Ayane con 'Ti piaci così'

10. Madame con 'Voce'

11. Francesca Michielin e Fedez con 'Chiamami per nome'

12. Orietta Berti con 'Quando ti sei innamorato'

13. Coma_Cose con 'Fiamme negli occhi'

14. Max Gazzè con 'Il farmacista'

15. Lo Stato Sociale con 'Combat Pop'

16. Fulminacci con 'Santa Marinella'

17. Annalisa con 'Dieci'

18. Extraliscio feat. Davide Toffolo con 'Bianca Luce Nera'

19. Ghemon con 'Momento perfetto'

20. Gaia con 'Cuore Amaro'

21. Fasma con 'Parlami'

22. Francesco Renga con 'Quando trovo te'

23. Bugo con 'E invece sì'

24. Gio Evan con 'Arnica'

25. Aiello con 'Ora'

26. Random con 'Torno a te'

Classifica generale: la top 10

1. Ermal Meta con 'Un milione di cose da dirti'

2. Willie Peyote con 'Mai dire mai (la locura)'

3. Arisa con 'Potevi fare di più'

4. Annalisa con 'Dieci'

5. Maneskin con 'Zitti e buoni'

6. Irama con 'La genesi del tuo colore'

7. La rappresentante di lista con 'Amare'

8. Colapesce e Dimartino con 'Musica leggerissima'

9. Malika Ayane con 'Ti piaci così'

10. Noemi con 'Glicine'

Sanremo 2021: la quarta serata

La quarta puntata inizia con l'entrata show dalle scalinate di Fiorello sulle note di 'Wake Me Up Before You Go'. Rosario si presenta all'Ariston con una lunga parrucca di capelli sul rosso scuro. Poi il via alla finale delle nuove proposte. Le esibizioni di Davide Shorty, Folcast, Gaudiano e Wrongonyou. La madrina è la direttrice d'orchestra Beatrice Venezi, bellissima in un lungo abito rosso. Il 'Premio della Critica Mia Martini' viene assegnato a Wrongonyou, mentre a Davide Shorty il 'Premio della Sala Stampa Lucio Dalla'. Per la proclamazione della miglior nuova proposta sul palco anche il governatore della Liguria Giovanni Toti. A trionfare è Gaudiano, al secondo posto Davide Shorty. Al terzo posto Folcast, quarto Wrongonyou. "Dedico questa vittoria a mio padre, ci ha lasciati due anni fa ma oggi è qui con me" dice un commosso Gaudiano. Già nei giorni scorsi il giovane artista aveva sottolineato questo aspetto, ricordando che il padre gli aveva regalato la prima chitarra.

Entrano in scena i big

La quarta serata dei big parte con le esibizioni di AnnalisaAiello. La cantante brilla sia con la canzone 'Dieci', sia per una bella presenza scenica. Momento rock con i Maneskin in 'Zitti e buoni'. Poi l'entrata all'Ariston di Barbara Palombelli, coconduttrice per la quarta notte del Festival. La giornalista Mediaset: "Sono felice di essere tornata perché credo che questo festival darà coraggio allo spettacolo dal vivo. E credo che riapra tutto, prima possibile". In uno sketch con Fiorello, ha risposto: "Come chiamo Francesco (Rutelli)? Lo chiamo Franci, sono solo 41 anni che stiamo insieme. Ma anche cucciolo".

Sanremo 2021, Gaudiano premiato all'Ariston (Ansa)

Noemi emozionante. Ibra show

Emozionante l'esecuzione di 'Glicine' di Noemi. Poi arriva il turno di Orietta Berti con 'Quando ti sei innamorato'. Il tutto prima che sul palco scenda il "supereroe del Festival", come ribattezzato da Amadeus: Zlatan Ibrahimovic. L'attaccante del Milan si presenta con un vestito bianco che ne esalta tutta la prorompente fisicità. Scherza con Ama e l'orchestra dell'Ariston. "Regola numero 5: c'è troppa gente in campo, rischiamo squalifica. Lascia solo tamburi e ragazze, gli altri via" dice Ibra il 'super macho'.  E quando Ama gli chiede di raccontare come abbia fatto a convincere il motociclista che ieri gli ha dato un passaggio verso Sanremo, Ibra risponde senza esitare: "E' stato facile: gli ho detto o mi porti a Sanremo o Amadeus fa il festival anche il prossimo anno". Seguono Colapesce Dimartino con 'Musica leggerissima' (godibilissima), Max Gazzè (stasera trasformatosi nel pittore Salvador Dalì) con 'Il farmacista' e Malika Ayane con 'Ti piaci così'.

Amadeus e Ibrahimovic (Ansa)

Achille Lauro e il bacio a Boss Doms

Ingresso con piume di struzzo bianche e bandiera italiana in mano: così si è presentato Achille Lauro nella sua esibizione. Bacio gay prima della performance con il suo chitarrista, Boss Doms. Achille Lauro si è esibito in un mix tra 'Me ne frego' e 'Rolls Royce', insieme a Fiorello che si è presentato vestito con mantello nero e corona di spine in testa, sempre nere. "Sono un dipinto, faccio parte del quadro di Achille Lauro", scherza Fiorello. Chiudono il blocco La rappresentante di listaMadame e Arisa.

false

Amadeus e Fiorello in 'Siamo donne'

Fiorello e Amadeus cantano e ballano 'Siamo donne' di Sabrina Salerno e Jo Squillo. Un brano diventato simbolo di ribellione femminista che Fiorello a Amadeus ripropongono con le parrucche per citare le interpreti originali. "Sabrina, Jo, con questo brano avete fatto la storia", dice Fiorello. "E noi l'abbiamo rovinata", risponde Amadeus. A seguire i Coma_Cose con 'Fiamme negli occhi', l'intervento di Mahmood e Fasma.

Il monologo della Palombelli

"Negli anni '70 dovemmo lottare per i diritti, voi li avete trovati già fatti, sta a voi difenderli con il sorriso determinato che sapete di avere. La chiave del nostro futuro è ribellarci sempre". questo un passaggio del monologo di Barbara Palombelli. Un appello alle ragazze, alle donne, alle nonne "a non arrendersi anche se il prezzo è molto, molto alto". Sul palco la giornalista racconta la sua storia ragazza ribelle. Una ragazza che a 15 anni iniziò a lavorare «e non ho mai smesso. Le donne forti, in questa Europa guidata dalle donne - dice ancora - devono contribuire alla grande rinascita nostro paese. Non vi fermate, correte, andate incontro al futuro senza farvi togliere il fiato, il cuore, la dignità".

Emma a sorpresa raggiunge Alessandra Amoroso sul palco dell'Ariston per cantare con l'amica "Pezzo di cuore", il singolo che hanno inciso insieme. La sfida fra big quindi riparte con Lo Stato Sociale, Francesca Michielin e FedezIrama (in rvm) e gli Extraliscio con Davide Toffolo.

Omaggio a Renato Carosone

Energia e ritmo: Enzo Avitabile con i Bottari di Portico fa ballare anche l'orchestra di Sanremo con l'omaggio a Renato Carosone sulle note di Caravan Petrol, con Amadeus e Fiorello in turbante e pennacchio. Arriva poi il momento della coppia Emma-Matilde Gioli per un omaggio alle maestranze del mondo dello spettacolo in difficoltà da un anno. Per tutte le maestranze del mondo dello spettacolo (con una rappresentanza salita sul palco) un applauso da remoto di molti artisti, da Diodato a Roy Paci, da Marco Giallini a Fiorella Mannoia. Francesco Renga, che aveva già cantato, deve tornare sul palco per ripetere l'esibizione complice un guasto al microfono che ne aveva in parte alterato la prima performance. Inizia il rush finale: Gio Evan, Ermal MetaBugo e Fulminacci. Chiudono la serata Gaia e Random.