Salma Hayek
Salma Hayek

Nel mondo della recitazione è normale arrivare quasi a ottenere una parte senza riuscire a farsi scritturare, ma alcuni ruoli mancati pesano più di altri: Salma Hayek ha rivelato che avrebbe potuto interpretare il ruolo di Trinity nel film 'Matrix' (1999), vale a dire la tostissima donna che giuda il protagonista Neo nei suoi primi passi e che diventa la sua altra metà del cielo. Alla fine Trinity verrà interpretata da Carrie-Anne Moss, che Hayek giudica perfetta.


Salma Hayek avrebbe potuto essere Trinity di 'Matrix'

Salma Hayek ha raccontato che il lungo processo di selezione della giusta interprete aveva identificato quattro candidate possibili e che lei era una delle selezionate. Ciò che l'ha messa fuori gioco è stato un test fisico condotto insieme ai coordinatori degli stunt: "Sono flessibile e agile", ha detto, "ma anche pigra. Non sono mai davvero andata in palestra e quando mi dissero di correre, non ero in grado di terminare nemmeno un giro della stanza. Dopo quel giorno non mi hanno più ricontattato".

La confessione è avvenuta nel corso di 'Red Table Talk', la serie di Jada Pinkett Smith pensata per Facebook Watch, ed è cominciata quando una delle ospiti (Adrienne Banfield Norris) ha chiesto a Salma Hayek e Jada Pinkett Smith come si fossero conosciute. E siccome Smith era una delle quattro finaliste al ruolo di Trinity, ecco che è nato l'aneddoto. Per ascoltarlo basta andare al minuto 2:30 del video qui sotto.