Giovedì 16 Maggio 2024

Piemonte e vino. Binomio made in Italy

Sarebbe un errore ’capitale’ visitare il Piemonte ed escludere il suo capoluogo, Torino. Troppo facile decantarne bellezza e armonia, luoghi...

Piemonte e vino. Binomio made in Italy

Piemonte e vino. Binomio made in Italy

Sarebbe un errore ’capitale’ visitare il Piemonte ed escludere il suo capoluogo, Torino. Troppo facile decantarne bellezza e armonia, luoghi iconici e testimonianze reali. Sarebbe altresì sbagliato visitare il Piemonte e non prendere in considerazioni l’incanto dei suoi paesaggi; dai laghi alle Alpi, passando per le sue colline vitate (Langhe, Roero, Monferrato su tutte), così come i deliziosi borghi che si incastrano nel verde come gemme di un gioiello raro. E sarebbe infine dimenticanza irrimediabile visitare il Piemonte senza passare in rassegna nella memoria itinerante città d’arte e di storia come Asti, Alessandria, Novara tanto per citarne alcune. Insomma una regione capace di accontentare ogni tipo di estimatore, in particolare se il viaggio è poi declinato in chiave esperenziale a tavola.

Il vino fa parte integrante del bouquet di eccellenze piemontesi. Ed è perfetto per questo numero di QN Itinerari. Protagonista indiscusso di un evento – il Vinitaly (dal 14 al 17 aprile a Verona) – che è destinato a richiamare un pubblico record alle latitudini venete. Protagonisti della rassegna scaligera i nettari italici e i tanti consorzi che si impegnano per far conoscere il nostro vino nel mondo. Nel segno di una qualità senza pari e di un approccio etico e green che è sempre più spiccato. Buon viaggio, buona lettura. E, prosit.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro