Venerdì 19 Aprile 2024

L’elenco completo dei premi Oscar 2024 categoria per categoria

Le 23 statuette della 96esima edizione degli Academy Awards: dal trionfo di Oppenheimer ai migliori attori dell’anno

Los Angeles, 11 marzo 2024 – Trionfa Oppenheimer, come da copione. Vittoria più che prevista per il biopic del padre della bomba atomica, che alla 96esima edizione degli Oscar si porta a casa sette statuette. Premiati Cillian Murphy, migliore attore protagonista – "Abbiamo fatto un film sull'uomo che ha creato la bomba atomica, vogliamo dedicare il premio a chi porta la pace" – e il regista Christopher Nolan, che emoziona: “Il cinema ha poco più di cento anni e, dopo un secolo, essere qui è un grande onore per me".

Premi più che meritati per le attrici Emma Stone (migliore protagonista per ‘Povere Creature!’) – “Mi si è rotto il vestito e se ne è andata la voce – e Da'Vine Joy Randolph (non protagonista per ‘The Holdovers - Lezioni di vita’). Delusione tutta italiana per la sconfitta di Garrone: ‘Io Capitano’ non entra nella storia, l'Oscar al miglior film internazionale è andato a ‘La zona di interesse’ del britannico Jonathan Glazer.

Approfondisci:

Oscar 2024, tutti i vincitori: ‘Oppenheimer’ fa il pieno, sorpresa Emma Stone

Oscar 2024, tutti i vincitori: ‘Oppenheimer’ fa il pieno, sorpresa Emma Stone
Approfondisci:

Chi ha vinto gli Oscar 2024 e cosa è successo nella notte di Los Angeles

Chi ha vinto gli Oscar 2024 e cosa è successo nella notte di Los Angeles
Robert Downey Jr, miglior attore non protagonista per 'Oppenheimer'
Robert Downey Jr, miglior attore non protagonista per 'Oppenheimer'

Oscar 2024, tutti i premi

Ecco la lista completa dei premi assegnati nel corso della cerimonia degli Academy Awards 2024.

Miglior film: ‘Oppenheimer

Miglior regia: Christopher Nolan per ‘Oppenheimer’

Miglior attore protagonista: Cillian Murphy per ‘Oppenheimer’

Miglior attrice protagonista: Emma Stone per ‘Povere Creature!’

Miglior attore non protagonista: Robert Downey Jr per ‘Oppenheimer’

Miglior attrice non protagonista: Da'Vine Joy Randolph per ‘The Holdovers - Lezioni di vita’

Miglior sceneggiatura originale: ‘Anatomia di una caduta’

Miglior sceneggiatura non originale: ‘American Fiction’

Miglior film d'animazione: ‘Il ragazzo e l'airone’

Miglior scenografia: ‘Povere Creature!’

Miglior fotografia: ‘Oppenheimer’

Migliori costumi: ‘Povere creature!’

Miglior montaggio: ‘Oppenheimer’

Miglior trucco: ‘Povere creature!’

Miglior sonoro: ‘La zona d'interesse’

Migliori effetti speciali: ‘Godzilla Minus One’

Migliore colonna sonora: ‘Oppenheimer’

Migliore canzone originale: ‘What Was I Made For’ da ‘Barbie’

Miglior documentario: ‘20 Days in Mariupol’

Miglior film internazionale: ‘La zona di interesse’

Miglior cortometraggio d'animazione: ‘War is Over!’

Miglior cortometraggio documentario: ‘The Last Repair Shop’

Miglior cortometraggio live-action: ‘The Wonderful Story of Henry Sugar’

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro