Venerdì 19 Luglio 2024
CRISTIANA MARIANI
Magazine

Morto Shifty Shellshock, il cantante dei Crazy Town

Seth Binzer aveva 49 anni, nel 1999 la band aveva ottenuto successo mondiale con il brano ‘Butterfly’

Shifty Shellshock, ovvero Seth Binzer, è morto a 49 anni

Shifty Shellshock, ovvero Seth Binzer, è morto a 49 anni

Mistero e lacrime nel mondo della musica per la morte improvvisa di Shifty Shellshock, ex cantante dei Crazy Town. La band era diventata famosa in tutto il mondo nel 1999 con il brano 'Butterfly', il cui video ufficiale ha superato i 237 milioni di visualizzazioni. Il videoclip di 'Butterfly' era diventato in quegli anni uno dei video di punta del canale Mtv.

Una meteora, visto che il successo vero per la band è arrivato soltanto con quel brano. Poi i Crazy Town hanno realizzato un secondo disco nel 2002 e si sono separati qualche anno più tardi. La reunion è arrivata solo nel 2015, anno nel quale è uscito il terzo album della band. Anche in questo caso, però, le aspettative sono rimaste deluse visto che non ha ottenuto un grande successo di pubblico.

Il corpo di Shifty Shellshock, all'anagrafe Seth Binzer, è stato trovato senza vita nell'abitazione del cantante a Losa Angeles. Le cause del decesso non sono ancora note, sul caso stanno indagando le forze dell'ordine. Seth Binzer aveva 49 anni e più volte nel corso degli ultimi anni aveva parlato anche pubblicamente, partecipando a diversi show televisivi americani, delle dipendenze con le quali aveva spesso avuto a che fare.

Uno degli ultimi post di Seth Binzer su Instagram recitava così "A quelli che restano anche quando faccio del mio meglio per invogliarli alla fuga" ad accompagnamento di una foto con la scritta "Ciò che è reale è raro, il falso si trova ovunque".

Cosa potrebbe essergli successo? Ancora non è chiaro, in tanti hanno subito pubblicato commenti sulla pagina Instagram del cantante: “Speravo davvero che la sobrietà avrebbe cambiato le cose per te”, “Questo mi ha assolutamente spezzato il cuore. Seth perché? Sei nella mia vita sin da quando eravamo bambini... hai appena spezzato un sacco di cuori… Riposa in pace vecchio amico, ti voglio bene”.