Domenica 21 Aprile 2024

Joe T Vannelli e Alessandra Amoroso: “Odio social? Cancellate i commenti negativi”

Lo storico dj poi annuncia: ho già pronto il primo remix di ‘Un ragazzo una ragazza’ dei The Kolors

Il dj Joe T Vannelli: "Gli hater? Non li leggo neanche"

Il dj Joe T Vannelli: "Gli hater? Non li leggo neanche"

Joe T Vannelli è uno dei simboli della dance internazionale, uno dei dj che hanno reso grande questo genere musicale tanto in Italia quanto nel mondo. E’ stato lui a inventare Supalova, lo show che sta riportando in giro per l’Italia e che ha al centro i classici della musica dance.

Joe T Vannelli, in quasi tutti i brani in gara a Sanremo quest'anno c'è una parte dance, perché secondo lei?

"Perché con la dance e ballando ci si libera di tutto quello che stiamo vivendo, dei momenti brutti. La dance è positiva, felice. Per noi esistono l’amore, non esiste la politica. La dance ha in sè l’Italia, il nostro cibo, i nostri luoghi".

Quali sono i brani più interessanti usciti da questo Festival di Sanremo?

"Ho già fatto un remix di 'Un ragazzo una ragazza' dei The Kolors. Ma sono molto interessanti anche 'Tuta Gold' di Mahmood, 'Sinceramente' di Annalisa, e 'Onda alta' di Dargen D'Amico".

Quale può essere la ricetta per realizzare un tormentone dance?

"Il dato di partenza è che se un brano ha funzionato in passato, potrebbe farlo anche anni dopo. Anche perché se non lo conosci, per te è sempre nuovo. Tutte le canzoni uscite da questo Festival di Sanremo si sono un po' ispirate al passato, a sonorità che non sono del tutto nuove".

Cosa dice ai giovani che vogliono provare a diventare come Joe T Vannelli?

"Di non seguire i social network, rovinano il flusso che abbiamo nella nostra anima. Si rischia di lasciarsi condizionare dalle mode del momento. Meglio stare nella realtà e circondarsi delle persone che ti amano. Non vanno tenuti in eccessiva considerazione gli hater e chi ti stima troppo".

A proposito di hater, Alessandra Amoroso durante il Festival di Sanremo ha raccontato di essere stata bersaglio di insulti molto pesanti. Lei come avrebbe reagito?

"Chi non ha gli hater? Persino Fiorello ha chi gli invia offese e insulti. Fa più effetto un messaggio negativo che mille positivi e quindi il consiglio che do è quello di non leggerli. Personalmente non mi faccio coinvolgere. Ad Alessandra Amoroso e a chi è vittima di odio sui social dico di stare con le persone che vi amano, cancellate i commenti negativi, non leggeteli".

 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro