Inverno bianco nelle Marche. Sport, cibo, relax e divertimento

Le Marche offrono grandi sorprese anche in inverno: sciare con un panorama unico fino al mare, snowpark, yurta, ciaspolata, relax con solarium e idromassaggio. Una regione da scoprire tra piste, rifugi e divertimento!

Un aperitivo o una grigliata sulla neve con tanta musica e vista mare, una sciata sotto le stelle, una notte in una yurta, una romantica cena in alta quota, una ciaspolata tra i faggi o tanto relax tra solarium e idromassaggio. Quando si nominano le Marche di solito si parla di mare, borghi ed enogastronomia, ma in realtà, anche in pieno inverno, questa regione offre grandi sorprese. Sui Monti Sibillini è possibile sciare con un panorama unico che si apre fino all’azzurro dell’Adriatico lontani dalla folla e con un ottimo rapporto qualità – prezzo.

Bolognola è un comune medioevale (1070 metri) e la vicina stazione di Bolognolaski, in località Pintura, è una delle più importanti delle Marche. La ski area vanta un parco piste di 10 km che si sviluppano sul monte Castelmanardo tra i 1240 mt e i 1695 mt sia per esperti che per principianti. Un vasto e attrezzato snow park accontenta anche gli amanti della tavola. Direttamente sulle piste lo Z Chalet Mountain Club: cocktail bar, grill area con terrazze che si affacciano sul mare, musica e divertimento tutto l’anno. Un moderno impianto di innevamento garantisce l’apertura delle piste del campo scuola e la pista rossa Faggio. Ogni martedì e giovedì è possibile sciare in notturna sulla pista Marchigiana illuminata. Info su bolognolaski.it e su zchalet.it

Monte Nerone-Piobbico raggiunge i 1525 metri di altezza e rappresenta una delle vette più alte dell’Appennino Umbro-Marchigiano. La ski area si sviluppa tra i 1290 e i 1470 metri ed è servita dalla sciovia. Gli oltre sei chilometri di pista alternano boschi di faggio a panorami mozzafiato fino al litorale. Presenti un campo scuola e un’area bob. Hub turistico il rinnovato Rifugio Chalet Principe Corsini Gist - Green Travel Award 2023 per la categoria Best Green Accomodation Italia dotato di bar, ristorante specializzato nella cucina tipica di montagna con prodotti locali, alloggi, noleggio e bike, noleggio sci e ciaspole, solarium. Le piste sono 5 per un totale di 6,6 km con innevamento artificiale. 24 posti letto in camere da 4 e 8 persone infine per realizzare il sogno di dormire in alta quota. Ci sono poi uno snowpark, una pista da bob e un campo scuola nelle vicinanze del Rifugio Corsini. Info su scioviemontenerone.it e www.rifugiochaletcorsini.it

Il comprensorio sciistico del Monte Catria dispone di 12 chilometri di piste servite da una cabinovia biposto, due seggiovie e due tapis roulant, un parcogiochi tematico. Servito da un modernissimo tapis roulant l’area ha due piste per bob, una per le ciambelle, una ad ostacoli oltre ad un salta-salta ed altre giochi. In prossimità dell’arrivo della cabinovia il rifugio Monte Catria Cotaline 1400 offre 120 posti a sedere nel ristorante per gustare piatti tipici della tradizione, un solarium da 300 posti, bar e 7 camere da letto. Adiacente il rifugio il Catria Nature Village, un villaggio di tende composto da 4 yurta circolari con tutti i confort per 4 o 6 persone. Info su montecatria.com

Sarnano è una nota stazione sciistica e termale. La zona di Sassotetto-La Maddalena ha un comprensorio di media difficoltà, con 5 piste (1 nera, 3 rosse e 1 blu) per un totale di 11,5 chilometri, 4 dei quali sono innevati artificialmente. La ski area si estende da 1.300 a 1.680 metri con numerosi impianti di risalita. C’è anche un impianto di illuminazione per lo sci in notturna. Allo snow park Sassotetto-Maddalena non mancano animazione dj set ed eventi dedicati al mondo dei freestyle. Info su www.sarnanoneve.it

Nel comprensorio di Frontignano-Ussita le piste si snodano sul Monte Bove. Si tratta della più grande ski area della regione e si divide in due zone, Canalone per i più esperti (al momento non operativo), e Saliere con 8 piste adatte a tutti, campo scuola, area slittini e snowpark, pista di pattinaggio su ghiaccio e la possibilità di organizzare diverse passeggiate con le ciaspole. Gli amanti del freeride trovano moltissime varianti alle piste battute che riportano agli impianti di risalita. Il rifugio Saliere Mountain Lounge è facilmente raggiungibile in seggiovia e offre ristorante, lounge, terrazze panoramiche, solarium, idromassaggio, musica e cene in quota con salite e discese in notturna. Info su frontignano360.it

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro