Lunedì 20 Maggio 2024

Il dress code per l’incoronazione di re Carlo

Sembra che il sovrano abbia voluto un cambio di protocollo anche in fatto di abbigliamento. Eleganza resta la parola d’ordine, purché sia al passo coi tempi

Catherine, principessa del Galles (Ansa)

Catherine, principessa del Galles (Ansa)

Sabato 6 maggio. Tutti gli occhi puntati su Carlo e Camilla che saranno incoronati nell’abbazia di Westminster alla presenza di 2000 invitati, ma anche sui vestiti degli stessi ospiti. Che cosa dobbiamo aspettarci? La Royal Family ci ha abituato a eleganza, sfarzo e magnificenza in occasione di eventi importanti come i royal wedding. Sarà così anche per una cerimonia solenne e in pompa magna come l’investitura ufficiale della coppia?  

Cambiamento

Secondo l’ex maggiordomo di Carlo, Grant Harrold, che ha parlato con il magazine ‘Slingo’ – ripreso da molti media internazionali in tutto il mondo – il dress code per la Coronation sarà all’insegna di un “massiccio cambiamento nel protocollo reale”.  

La differenza con l’incoronazione di Elisabetta II

L’ex dipendente di corte ha infatti spiegato che l’evento in programma il 6 maggio sarà molto diverso dall’incoronazione della regina Elisabetta II, dove nobili e aristocratici indossavano abiti estremamente sontuosi e old style. Ma del resto per loro è sempre stata la norma, almeno in passato. Per questa incoronazione, invece, ha rimarcato Harrold, la maggior parte degli stessi reali, inglesi e non solo, invitati all’evento, avranno abiti raffinati e formali, ma non vesti che richiamano ad altre epoche storiche, né ai gentiluomini del Settecento, né alle dame ottocentesche, per fare alcuni esempi.

Via i diademi

Nel 1953, all’incoronazione di Elisabetta II, quasi tutte le dame reali portavano in testa dei preziosissimi diademi. Probabilmente, invece, il 6 maggio, non ne vedremo uno nemmeno sul capo di Catherine, principessa di Galles, moglie del principe William (anche se la rivista ‘People’ sottolinea che potrebbe non essere stata presa ancora una decisione finale e magari ci sarà qualche colpo di scena).  

Dress code femminile e maschile

Stando al parere dell’ex maggiordomo di re Carlo, l’abbigliamento dei partecipanti alla cerimonia reale sarà sicuramente degno di nota, ma non così ampolloso o ingessato come accadeva ancora nel secolo scorso. Le signore presenti all’incoronazione, con buone probabilità, opteranno per vestiti importanti, ma in linea con una cerimonia che si svolge di giorno, preferendo riservare ai festeggiamenti serali abiti da grande soirée. Qualcuna magari sfoggerà qualche fascinator, il tipico British cappello da cerimonia. Quanto agli ospiti maschili, ci saranno giacche e cravatte, ma nulla di eccessivamente ridondante. Una cosa è certa: i tempi sono cambiati, e la Royal Family nel suo complesso ci tiene a rimarcarlo, anche in fatto di dress code.

Si punta sui gioielli

Questo scenario, tuttavia, non deve far pensare a un evento in sordina sul fronte dell’abbigliamento e degli accessori. Anzi. Con un tocco più attuale e contemporaneo nelle vesti, l’attenzione sarà ancora più puntata sui magnifici gioielli reali che saranno rispolverati dalla Torre di Londra e dalla Royal Collection, in primis dalle corone che indosseranno Carlo e Camilla (rispettivamente, la Edward e la Imperial Crown lui e quella della regina Mary, riadattata e modernizzata, lei).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro