Mercoledì 17 Aprile 2024

Giornate Fai di Primavera, la Campania da scoprire: dal set di ‘Mare Fuori’ alle sorgenti Ferrarelle

Sono 42 i luoghi esclusivi che si potranno visitare il 23 e 24 marzo a Napoli e nelle province campane. Ecco quali sono le location più suggestive e la lista completa dei beni da non perdere

Napoli, 22 marzo 2024 – L’esclusiva location del set di ‘Mare Fuori’ tra i luoghi più insoliti che si potranno visitare nel weekend in occasione delle ‘Giornate Fai di Primavera’ 2024. Ambientata nel carcere minorile di Nisida, la fiction è in realtà girata al quartier generale della Marina Militare, al Molo San Vicenzo di Napoli.

Ma non è l’unica novità di quest’anno: sono 42 i beni storici che verranno aperti sabato 23 e domenica 24 marzo in tutta la Campania. Visite guidate con ciceroni volontari, tra cui gli studenti delle scuole, il tutto a ingresso gratuito. L’offerta è ampia: la mappa delle Giornate di primavera conta 750 tappe in 400 diverse città italiane, da nord a sud della Penisola. Ecco quali sono i tesori da scoprire a Napoli e in Campania.

Campania: le tappe da non perdere

Circondata da un parco di 66mila metri quadrati che digrada verso il mare, la bellissima Villa Rosebery è uno dei luoghi esclusivi di Napoli che si potrà visitare sabato e domenica. È la residenza estiva del Presidente della Repubblica, qui hanno vissuto Vittorio Emanuele III e la moglie Elena. È un posto pieno di storia, costruito tra gli sfarzi partenopei all’inizio dell’Ottocento.

Ma non solo. A Napoli si potrà fare tappa al Quartier generale della Marina di Napoli, waterfront che racchiude secoli di storia della marineria partenopea. E sarà come ritrovarsi, di colpo, sul set della fiction ‘Mare fuori’.

Tra le visite insolite, il Parco delle Sorgenti Ferrarelle di Riardo. Una visita a tema, visto che il 22 marzo è la Giornata mondiale dell'acqua – sui terreni dove ha origine l’ormai famosa naturale effervescenza che sgorga dalle fonti, le cui origini si perdono nella storia fin dal Medioevo.

“Le terre, a quel tempo possedimenti agricoli dei monaci benedettini dell'Abbazia della Ferrara – spiegano dal Fai – erano meta del soggiorno estivo dei monaci, che qui vi trovavano frescura nei mesi più caldi e un terreno particolarmente fertile e ricco di sali minerali per l'agricoltura. Sono proprio i monaci a dare il nome ‘Le Ferrarelle’ a quei luoghi disseminati di fonti d'acqua di origine vulcanica.

Da citare la Chiesa di Santa Sofia a Benevento, che dal 2011 è Patrimonio dell’Unesco. Una preziosa testimonianza del periodo longobardo, una del epoche più prospere per il Beneventano.

Tempietto nel parco della tenuta presidenziale Villa Rosebery a Napoli
Tempietto nel parco della tenuta presidenziale Villa Rosebery a Napoli

Napoli: un salto sul set di ‘Mare Fuori’

  • Castel Capuano – Napoli
  • Villa Rosebery – Parco e Palazzina Borbonica – Napoli
  • Rettorato e Aula Magna storica dell’Università Federico II – Napoli
  • Quartier Generale della Marina Militare, base navale di Napoli – Napoli
  • Parco Archeologico di Liternum – Lago Patria
  • Villa Ferretti – Bacoli
  • Baia di Ieranto – Massa Lubrense
  • Agri-Cultura: l'Orto botanico di Portici – Portici
  • Chiesa di San Raffaele Arcangelo – Pozzuoli
  • Torre degli Infiniti Mondi – Nola
  • Cuma: la Necropoli Romana della Porta Mediana – Pozzuoli
  • Villa Avellino-De Gemmis – Pozzuoli
  • Rione Terra: passeggiata per le vie del borgo – Pozzuoli
  • Chiesa della Santissima Annunziata – Vico Equense

Avellino: i tesori di Montella

  • Cappella e Cenotafio Capone – Montella
  • Complesso del Monte: Chiesa S. Maria della Neve e Convento – Montella

Benevento e la chiesa Unesco

  • Ecce Quam Bonum alla Chiesa di Santa Sofia – Benevento
  • Casa Cocchiarella – Benevento
  • Chiesa Delle Orsoline – Benevento

Caserta e le sorgenti Ferrarelle

  • Real Vaccheria e Tempietto del SS. Sacramento – Caserta
  • Chiesa di Sant' Elena – Caserta
  • Complesso ‘La Maddalena’ – Aversa
  • Ex Manicomio Civile di Aversa – Aversa
  • Chiesa di San Rocco – Aversa
  • Chiesa dell'Immacolata – Aversa
  • Chiesa di Sant’Antonio – Aversa
  • Chiesa di Maria Santissima Annunziata – Carinola
  • Palazzo Marzano – Carinola
  • Palazzo Petrucci-Novelli – Carinola
  • Cattedrale di Carinola – Carinola
  • Parco Sorgenti Ferrarelle di Riardo –Riardo
  • Basilica S. Maria in Foro Claudio – Ventaroli

Salerno: la via della medicina

  • Cattedrale di San Matteo: la sala Sa. Lazzaro e la sala San Tommaso – Salerno
  • Museo della Medicina ‘Roberto Papi’ – Salerno
  • Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana – Salerno
  • Museo Diocesano ‘San Matteo’: Cappella Santa Caterina – Salerno
  • Scuola Media ‘Giovanni Lanzalone’ – Salerno
  • Palazzo Pedace (Sede Fai) – Salerno
  • Tempio di Pomona: la Scuola Medica Salernitana – Salerno
  • Piccolo Teatro Porta Catena, ex Chiesa San Giovanni di Dio – Salerno
  • Palazzo Santa Maria – Camerota
  • Badia di Santa Maria di Pattano – Pattano  

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro