Domenica 14 Luglio 2024

Morto Evan Ellingson, l’attore baby star di ‘Csi Miami’ e altre serie tv

Aveva 35 anni e aveva iniziato a recitare giovanissimo. Divenne celebre soprattutto per i ruoli di Kyle Harmon, figlio del poliziotto Horatio Caine, e per quello di Jesse Fitzgerald nel film 'La custode di mia sorella'

L'attore Evan Ellingson (Getty Images)

L'attore Evan Ellingson (Getty Images)

New York, 7 novembre 2023 – Aveva solo 35 anni l'attore Evan Ellingson, trovato morto nella sua camera da letto in una casa di Fontana, nella contea di San Bernardino, in California. Viso angelico e sguardo innocente, era diventato famoso giovanissimo per la serie tv 'Csi Miami', in cui dal 2007 al 2010 ha vestito i panni del figlio di Horatio Caine, Kyle Harmon, e per il ruolo di Jesse Fitzgerald in 'La custode di mia sorella' (film di Nick Cassavetes del 2009 con Cameron Diaz e Alec Bladwin).

Sarà l'autopsia a stabilire le cause del decesso, che - secondo le autorità - non vedono coinvolte altre persone. Il padre Michael ha detto al sito Tmz che, in passato, Evan aveva lottato con la dipendenza dalla droga ma che adesso stava meglio. Attualmente viveva proprio in una struttura per coloro che escono da programmi di riabilitazione.

Nato il primo luglio 1988 a Los Angeles, Evan fu scoperto per caso mentre da ragazzino andava in skateboard in un parco di La Verne, la città in cui viveva con la famiglia. Esordì giovanissimo nel mondo dello spettacolo: aveva solo 13 anni, quando ebbe un piccolo ruolo in un film per la TV e comparve in 'General Hospital'. Dopo vari ruoli in diversi film come 'Lettere da Iwo Jima' di Clint Eastwood e in serie tv come ‘24’ e ‘Bones’, da una decina d’anni era sparito dalle scene.

Evan Ellingson lascia anche una figlia adolescente, Brooklynn di 15 anni. Nel 2008 suo fratello Austin era deceduto per un'overdose.

Per iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui