Dalla Cina il Suv ibrido che unisce lusso design e tecnologia. Wey 03 lancia la sfida

Great Wall Motors, nome noto nel settore automotive soprattutto per pick-up e mezzi pesanti, sta pianificando un’offensiva sul mercato europeo...

Dalla Cina il Suv ibrido che unisce lusso design e tecnologia. Wey 03 lancia la sfida

Dalla Cina il Suv ibrido che unisce lusso design e tecnologia. Wey 03 lancia la sfida

Great Wall Motors, nome noto nel settore automotive soprattutto per pick-up e mezzi pesanti, sta pianificando un’offensiva sul mercato europeo per il 2024. L’azienda cinese, partendo dai primi passi nel mercato dei veicoli passeggeri, guarda ora alla sostenibilità economica e ambientale. In un evento a QC Terme di Roma, è stata presentata la nuova Great Wall Wey 03, Suv plug-in con mirabile autonomia e sistema di propulsione a batteria agli ioni di litio made in Svolt da 34 kWh.

In una mossa strategica, i brand Ora e Wey, lanciati meno di due anni fa, saranno incorporati sotto il marchio principale di Great Wall Motors. La line-up includerà quattro modelli: Ora 03 e 05, e Wey 03 e 05. Fondato nel 1984, Great Wall Motors ha raggiunto una posizione leader in Cina nel segmento SUV e pick-up. In parallelo all’espansione in Europa, Great Wall Motors aprirà nel 2024 la prima fabbrica di batterie di Svolt (sua controllata) in Germania, rafforzando la sua integrazione verticale e sviluppando una piattaforma da 800 volt.

Il brand ha venduto oltre 600mila vetture in Europa e mira a un ritorno sull’investimento in 2-3 anni. La strategia di marketing si focalizzerà su investimenti digitali, puntando a una copertura globale in Italia in partnership con grandi dealer. Tra i prodotti chiave ci saranno due veicoli elettrici – la city car Ora 03 e la sedan Ora 07 – e due ibride plug-in, la Wey 05 e la Wey 03. Quest’ultima verrà lanciata con un prezzo tra i 45 e i 50mila euro.

Luca Talotta

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro