I Club Dogo tornano con un nuovo disco: ecco quando esce

Dopo una serie di concerti già sold out al Forum di Milano, i Club Dogo tornano con la loro ultima creazione

I Club Dogo tornano con un nuovo disco

I Club Dogo tornano con un nuovo disco

Roma, 11 gennaio 2024 – Dopo una clamorosa e attesissima reunion dal vivo al Mediolanum Forum di Milano, la città che li ha cresciuti e che meglio di tutti hanno saputo raccontare (10 date in programma tra marzo e aprile 2024, tutte sold-out), è arrivato l’annuncio che tutti i fan dei Club Dogo aspettavano con ansia, quella di un nuovo album. A dicembre 2023 è arrivata la conferma della pubblicazione di un disco di inediti, intitolato semplicemente Club Dogo e previsto per il 2024 via Island Records. L’attesa è finalmente finita e il nuovo lavoro discografico di Gué, Jake La Furia e Don Joe sarà disponibile a partire da venerdì 12 gennaio 2024. Insieme al nome del disco (semplicemente “Club Dogo”) sono stati svelati anche tutti i titoli che già sono diventati di culto per i fan. Sono 11 i brani che compongono una tracklist in perfetto stile Dogo:

1.C’era una volta in italia

2. Mafia del boom bap

3. Nato per questo

4. Malafede

5. King of the jungle

6. Milly

7. In sbatti

8. Soli a Milano

9. Tu non sei lei

10. Frate

11. Indelebili Prima di svelare l’uscita di un nuovo album di inediti, i Club Dogo avevano deliziato i fan con l’annuncio di una serie di date live, una reunion che ha garantito immediatamente il sold out per ogni tappa. Ad ospitare la reunion sarà il Mediolanum Forum di Milano (10. 11, 14, 15, 17, 18, 25, 26 marzo e 15, 17 aprile 2024). Sono esauriti tutti i biglietti e non ci sono più posti disponibili, a prova di quanto il pubblico desiderasse il loro ritorno dal vivo.  

La storia dei Club Dogo

I Club Dogo sono un gruppo fondato dai rapper Gué e Jake La Furia e dal produttore Don Joe e diventati, in poco tempo, un’istituzione dell’hip hop italiano. Per primi hanno abbattuto il soffitto di cristallo che confinava il rap in un campionato a parte, e con la loro crew, la Dogo Gang, hanno contribuito a portare al successo anche molti artisti di culto. Nel 2003 hanno pubblicato il loro primo album autoprodotto, Mi Fist, ritenuto una pietra miliare del genere. Il disco passa di mano in mano tra gli appassionati, partendo da Milano fino a conquistare tutta Italia, aumentando la fama del gruppo fin dalle loro prime tracce.

I successivi lavori (Penna capitale del 2006 e Vile Denaro del 2007, il loro primo album con una major) li traghettano dall’underground alle classifiche e al successo in classifica. Segue una collezione di successi di pubblico e di critica: album come Dogocrazia (2009), Che bello essere noi (2010), Noi siamo il club (2012, che li sdoganerà anche a livello radiofonico grazie al singolo-tormentone P.E.S.), che hanno fatto la storia del rap. Il loro settimo lavoro collettivo, Non siamo più quelli di Mi Fist (2014), chiude un ciclo, lasciando spazio alle loro carriere soliste. I Club Dogo decidono di sciogliersi e ognuno di loro seguirà un percorso professionale altrettanto soddisfacente.

Fino al 2024 quando, a dieci anni di distanza, e a grande richiesta dei fan che non li hanno mai dimenticati, hanno deciso di tornare a fare musica insieme. E il resto è (già) storia.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro