Sabato 25 Maggio 2024
BARBARA BERTI
Magazine

Ciro Ricci di Mare Fuori: dove vedremo l’attore Giacomo Giorgio nei prossimi mesi

I fan sperano di rivederlo tra i ragazzi dell'istituto penitenziario, ma serve un “miracolo” televisivo

Giacomo Giorgio è Ciro Ricci di "Mare Fuori" (Instagram)

Giacomo Giorgio è Ciro Ricci di "Mare Fuori" (Instagram)

Roma, 27 aprile 2023 – Tutto sul futuro di Ciro Ricci di “Mare Fuori”. L’attore napoletano Giacomo Giorgio, classe 1998, è uno dei personaggi più amati della serie Rai “Mare Fuori”. Il giovane boss recluso nell’Istituto penitenziario minorile (ispirato al carcere di Nisida) dal carattere ambizioso, vendicativo e dispotico, è morto alla fine della prima stagione ma i fan ancora non se ne fanno una stagione.

Alla vigilia dell’apertura del set della quarta stagione, in tanti sperano ancora nel “miracolo” e si appellano al fatto che non è mai stato mostrato il momento del funerale. Come ha detto Cristiana Farina, ideatrice della serie (prodotta da Rai Fiction e Picomedia) di cui è anche co-autrice del soggetto e co-sceneggiatrice insieme a Maurizio Careddu, “Mare Fuori non è Beautiful” e, quindi, difficilmente, i fan ritroveranno Ciro tra i protagonisti delle nuove storie (se non con accetti al personaggio tramite flashback).

Ma per gli ammiratori (e soprattutto ammiratrici) di Ciro ci sono tante buone notizie. Il futuro dell’attore, infatti, si divide tra varie serie targate Rai.

Il napoletano – visto anche nei panni dell’agente Zeman in “Diabolik – Ginko all’attacco!”, con Valerio Mastandrea, ruolo ripreso anche in “Diabolik 3” - è nel cast di “Noi siamo leggenda”, la serie Rai attesa per l’autunno. Si tratta di un fantasy coming of age diretto da Carmine Elia, già dietro la macchina da presa proprio di “Mare Fuori” da cui arrivano anche Nicolas Maupas (Filippo) e Valentina Romani (Naditza).

“Noi siamo leggenda” ha come protagonisti cinque ragazzi che hanno alle spalle storie di adolescenze difficili e che sviluppano dei superpoteri facendo leva sulle loro paure più profonde. Si tratta quindi di un racconto di formazione che mescola il classico genere del superhero drama all'azione e all'ironia. La serie è prodotta da Fabula Pictures (la stessa casa di produzione delle serie Baby e Zero di Netflix).

I fan di Ciro-Giacomo avranno modo di vederlo anche nella serie dedicata all’omicidio di Elisa Claps intitolata “Per Elisa”: le riprese sono finite da poco e la messa in onda è attesa per l’autunno su Raiuno.

Nelle ultime ore, poi, si è diffusa la notizia della presenza del “giovane boss camorrista” nel cast di un’altra amata fiction di Viale Mazzini: “Doc 3”. “E’ possibile al 99,9 per cento che mi vedrete nel ruolo di un medico di Doc” pare abbia detto l’interprete di Ciro, scatenando l’entusiasmo dei fan desiderosi di vederlo con il camice.

Le riprese della terza stagione della serie con Luca Argentero, nei panni del dottore Andrea Fanti, partono a maggio, come rivelarlo Luca Bernabei, amministratore delegato di Lux Vide. Quindi non resta che aspettare di vederlo sul set per la conferma ufficiale. Una cosa è certa: il futuro di Ciro di “Mare Fuori” è in forte ascesa.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro