Martedì 21 Maggio 2024

"La legge di Lidia Poët", su Netflix la storia vera della prima avvocata d'Italia

Interpretata da Matilda De Angelis, la serie esce in streaming il 15 febbraio

"La legge di Lidia Poët" su Netflix

"La legge di Lidia Poët" su Netflix

La storia vera della prima avvocata d'Italia arriva su Netflix grazie alla serie "La legge di Lidia Poët', in streaming da mercoledì 15 febbraio. La protagonista ha il volto di Matilda De Angelis, attrice ormai molto nota grazie ai film "Veloce come il vento", "L'incredibile storia dell'isola delle rose", "Rapiniamo il Duce' e alla serie tv "The Undoing - Le verità non dette" (in cui recita accanto a Nicole Kidman e Hugh Grant).

"La legge di Lidia Poët": la trama

Nell'arco di sei episodi, 'La legge di Lidia Poët' racconta di una giovane e brillante laureata in giurisprudenza che sogna di diventare la prima avvocata d'Italia, ma che è ostacolata: non dalle sue mancanze, perché non ne ha, ma da un mondo maschilista che le nega il diritto alla professione. È dunque costretta a lavorare presso lo studio del fratello, cercando sempre la verità al di là delle apparenze e dei pregiudizi. Nel frattempo, prepara il ricorso per ribaltare la sentenza della Corte d'Appello di Torino che ha dichiarato illegittima la sua iscrizione all'albo degli avvocati. "La legge di Lidia Poët" è ispirata alla storia vera di Lidia Poët (1855-1949), che si laurea in giurisprudenza il 17 giugno 1881, due anni dopo termina la pratica e sostiene brillantemente gli esami per l'iscrizione all'albo professionale, diventando la prima avvocata d'Italia. Ma il Procuratore del Re impugna l'iscrizione e ne ottiene l'annullamento, sostenendo che le donne non possono esercitare l'avvocatura. Mentre Lidia prepara il ricorso in Cassazione, il suo caso diventa il fulcro di un acceso dibattito a livello nazionale. A partire da questa vicenda, Matteo Rovere ha prodotto la serie 'La legge di Lidia Poët' e ne ha diretto alcuni episodi, alternandosi con Letizia Lamartire. Lui è quello di 'Veloce come il vento", "Il primo re" e "Romulus", mentre lei ha diretto "Saremo giovani e bellissimi" e alcuni episodi di "Baby". I creatori e co-sceneggiatori della serie sono invece Guido Iuculano ("Romulus", "Tutto può succedere") e Davide Orsini ("Generazione 56k", "Otzi e il mistero del tempo'). Il cast: accanto a Matilda De Angelis troviamo Eduardo Scarpetta ("Qui rido io"), Pier Luigi Pasino ("Texas"), Sara Lazzaro ("Sono Lillo") e Dario Aita ("Don Matteo").  

La storia vera di Lidia Poët

Chi fosse interessato a conoscere la storia vera di Lidia Poët sappia che la casa editrice Le Lucerne, specializzata in storia e cultura del diritto, ha pubblicato un saggio esaustivo sull'argomento. Si intitola 'Lidia Poët. La prima avvocata' ed è uscito a metà 2022, a firma di Ilaria Iannuzzi e Pasquale Tammaro. La prefazione è di Simona Grabbi, Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Torino, e il libro comprende anche la tesi di laurea di Lidia Poët e un saggio di Clara Bounous, la prima storica ad aver dato avvio alle ricerche sull'avvocata.  

Il trailer

 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro