Lunedì 15 Aprile 2024

Mare Fuori 4: due nuovi episodi. La sorpresa di San Valentino per i fan

L’annuncio sui social del regista Ivan Silvestrini: una sorta di speciale lungo 100 minuti in sostituzione del film

Mare Fuori 4: due puntate nuove in arrivo

sabrina cirillo

Roma, 13 febbraio 2024 – San Valentino nel segno di Mare Fuori 4. Dalla mezzanotte del 14 febbraio su RaiPlay sono disponibili i nuovi episodi della quarta stagione di Mare Fori dopo l'uscita dei primi sei, resi disponibili dallo scorso 1° febbraio. Ma non è finita qui. Il regista Ivan Silvestrini, con un video pubblicato su Instagram, nelle ultime ore ha annunciato una sorpresa che farà andare fuori di testa gli appassionati: i nuovi episodi che saranno pubblicati su RaiPlay questa notte non saranno sei come precedentemente comunicato, ma otto. Ci saranno, quindi, due puntate aggiuntive che saranno una sorta di speciale lungo 100 minuti.

Gli ultimi due episodi, arrivano in sostituzione del film che è stato rimandato e messo da parte per dare priorità alla quinta stagione da far uscire esattamente tra un anno così come accaduto alla quarta, uscita un anno dopo la terza. “Questa stagione avrà due episodi in più che rappresentano quello che io avrei voluto fare per celebrare questo quarto anno di Mare Fuori”: le parole del regista consigliando ai fan di non “fare nottata” per guardare tutti gli episodi di fila. Questo extra, per Silvestrini è “una gigantesca puntata speciale che contiene tutto ciò che avete aspettato... e temuto. Però sarà un momento memorabile”.

Ma la serie dei record targata Picomedia e ambientata nell'immaginario Ipm (istituto penitenziario minorile) di Napoli si può vedere anche in chiaro: da mercoledì 14 febbraio, infatti, parte la programmazione su Raidue, in prima serata.

Sinossi della quarta stagione di Mare Fuori

Cosa accade nella quarta stagione è ormai noto. Rosa, Carmine, Mimmo, Kubra, Dobermann, Cucciolo e Micciarella vivono tutti la consapevolezza di non essere più attaccati all’ancora salvifica della famiglia. Sono soli, spinti dalla corrente verso il largo. Ora devono vincere ogni giorno le loro più intime paure per affrontare la vita. Al loro fianco non c’è più l’amore incondizionato della famiglia, ma quello degli amici con cui scelgono di navigare. A contrastare questo racconto ci sono Pino, Edoardo, Cardiotrap, Giulia e Silvia che nel bene e nel male vivono ancora il peso dei legami familiari capaci di condizionare la loro vita. Per tutti, comunque, è il momento di crescere e questo significa capire chi si vuole diventare e cosa si desidera essere. Ormai la maggior parte dei detenuti è maggiorenne e quindi il cambiamento è inevitabile, ma la crescita personale è una scelta che richiede coraggio. La libertà non è solo fuori dal carcere, è anche una conquista interiore dettata dal coraggio di scegliere. La durezza della nuova direttrice forza i ragazzi a una scelta necessaria: ribellarsi per la propria autodeterminazione. Lo scontro fra il mondo degli adulti e quello dei ragazzi è inevitabile per capire chi si è, chi si vuole diventare e trovare la voce per dirlo.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro