Mercoledì 22 Maggio 2024

Bridget Jones, quarto capitolo in uscita a inizio 2025

Le anticipazioni e la trama di ‘Bridget Jones: mad about the boy’: la protagonista sarà ancora Renée Zellweger

Renée Zellweger tornerà nei panni di Bridget Jones nel 2025 - Crediti Ansa Foto

Renée Zellweger tornerà nei panni di Bridget Jones nel 2025 - Crediti Ansa Foto

Era il 2016 quando nei cinema sbarcava ‘Bridget Jones’s Baby’, il terzo capitolo della single più amata, alle prese con due uomini diversissimi fra loro ma uniti dall’essere emotivamente complicati. Avevamo lasciato Bridget Jones madre e finalmente sposata con Mark Darcy, uniti in matrimonio e pronti a vivere una vita insieme. Ma l’ex Daniel Cleaver, inizialmente dato per morto, si era scoperto essere vivo. Un lieto fine che poteva tenere aperte le porte per un potenziale sequel. E, il quarto film della saga, finalmente vedrà la luce nel 2025. Ma attenzione, perché le anticipazioni potrebbero stupirvi…

“Bridget Jones: Mad about the boy”, il nuovo capitolo cinematografico

Il quarto film si intitolerà ‘Bridget Jones: Mad about the boy’ ed è tratto dall’omonimo libro di Helen Fielding. Ovviamente protagonista sarà ancora una volta Renée Zellweger. E non sarà sola perché ritroverà, al suo fianco, Hugh Grant, che ha recitato nel ruolo di Daniel Cleaver nel film del 2001 ‘Il diario di Bridget Jones’ e anche nel seguito del 2004 “Che pasticcio, Bridget Jones!”. Nel terzo film non era apparso nonostante si fosse parlato di lui come “potenzialmente morto” perché disperso ma poi miracolosamente vivo.

Tornerà anche il personaggio della ginecologa interpretato da Emma Thompson che aveva divertito il pubblico nel terzo capitolo della saga romantica. Tra le new entries sono state annunciate anche Chiwetel Ejiofor e la star di ‘White Lotus’ Leo Woodall. ‘Bridget Jones: mad About the Boy’ sarà presentato in anteprima nei cinema e successivamente sarà trasmesso su Peacock, negli Stati Uniti, il 14 febbraio 2025.

Ma qual è la presunta trama e la storia sulla quale è incentrata la vicenda narrata? Possiamo anticiparvi qualche informazione prendendo spunto proprio dal romanzo della Fielding dal quale sarà tratta la pellicola. Innanzitutto, saranno passati circa 14 anni dal giorno del matrimonio tra Bridget Jones e il suo Mark Darcy. Purtroppo, però, il film si aprirà con Bridget Jones vedova poiché il suo amato Mark è morto. Con questo colpo di scena si apre il romanzo omonimo e nel film, quindi, non ritroveremo Colin Firth, presente nei precedenti capitoli cinematografici.

Il libro inizia quattro anni dopo la morte di Mark Darcy, ucciso da una mina in Sudan mentre aiutava gli operatori umanitari. E ritroveremo Bridget Jones impegnata a crescere i loro due figli - Darcy e Jones hanno una seconda figlia nella serie di libri chiamata Mabel - e affrontare di nuovo il mondo degli appuntamenti. Non sarà facile poiché il mondo si è evoluto e anche gli incontri, spesso, partono dal virtuale…

Nella trama, Bridget, arrivata alla soglia dei 50 anni, ha iniziato a frequentare un ragazzo molto più giovane di lei, si chiama Roxster, ha 30 anni e lo ha conosciuto su Twitter (in base a quanto il libro raccontava) dopo una serie di serate trascorse in discoteca. Tornerà anche la sua “ossessione” per le calorie di troppo e, a questa, si aggiungerà anche quella del tempo che passa e delle rughe che non lasciano scampo. Insomma, Bridget Jones è tornata e non intende essere ancora sola a lungo.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro