Domenica 26 Maggio 2024

If These Walls Could Sing, il film sui leggendari Abbey Road Studios

Mary McCartney, figlia del bassista e cantante dei Beatles, dirige un documentario dedicato alla mecca degli studi discografici: in streaming su Disney+ dal 6 gennaio

Paul McCartney in una scena di 'If These Walls Could Sing'

Paul McCartney in una scena di 'If These Walls Could Sing'

Agli appassionati di musica, Disney+ regala un documentario assolutamente imperdibile: si intitola 'If These Walls Could Sing' ed è dedicato alla storia degli Abbey Road Studios, cioè uno dei più importanti e famosi studi di registrazione al mondo. Il film è diretto da una donna che conosce questo luogo molto bene, perché gattonava sui suoi pavimenti e tappeti quando era piccolissima: è infatti Mary McCartney, figlia di Paul McCartney, che insieme ai Beatles incise a Abbey Road dischi destinati a entrare nella leggenda. Il film è uscito in streaming venerdì 6 gennaio, ecco quindi le sue coordinate principali.

If These Walls Could Sing, il documentario

Partiamo dalla 53enne Mary McCartney, che grazie a 'If These Walls Could Sing' firma il suo esordio da regista dopo una ragguardevole carriera come fotografa. Per dire, nel 2015 fu scelta per ritrarre la regina Elisabetta II nel servizio che la celebrava come la monarca britannica più longeva degli ultimi mille anni. Non arrivi a scattare foto simili se non hai un curriculum solidissimo. Quando è giunta l'occasione di girare un documentario, Mary McCartney ha subito pensato agli Abbey Road Studios: "Alcuni dei miei primi ricordi come bambina riguardano il tempo trascorso lì. Per tanti anni ho desiderato raccontare la storia di questo posto storico". L'occasione è arrivata a cavallo tra 2020 e 2021, quando la produzione ha preso quota. Qualche mese più tardi ecco pronto 'If These Walls Could Sing', che alterna filmati d'epoca a interviste realizzate ad hoc, e che ci consente di ascoltare alcune tracce musicali registrate nel corso dei novant'anni di vita degli studi di registrazione (fondati nel novembre 1931). Fra le persone che compaiono nel documentario ci sono alcuni dei più grandi nomi della musica e del cinema: per esempio Paul McCartney, Ringo Starr, Elton John, Liam Gallagher, Noel Gallagher, John Williams, Cliff Richard, Jimmy Page, Dame Shirley Bassey, George Lucas, Nile Rodgers, Kate Bush, Celeste, Roger Waters e David Gilmour. Tutti impegnati nel cercare di spiegare cosa rende gli Abbey Road Studios così speciali.

Le recensioni e come guardare il film

In generale l'accoglienza della critica è stata convintamente positiva: il tono del film è nostalgico, ma lo è con sincerità e affetto, non come tentativo di imporre una coloritura emotiva al racconto. E coloro che amano la musica troveranno testimonianze che spaziano fra tutti i generi musicali, compresa la classica e le composizioni per il cinema. Molti recensori hanno sottolineato che ci sono momenti di autentica commozione (per esempio quando viene fatta ascoltare la linea vocale di John Lennnon per 'A Day in the Life'). Il documentario 'If These Walls Could Sing' dura 89 minuti e Disney+ l'ha pubblicato il 6 gennaio all'interno del proprio catalogo di contenuti in streaming. Ad abbonate e abbonati la facoltà di scegliere come e quando guardarlo.

Il trailer doppiato in italiano

 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro