Mercoledì 19 Giugno 2024

Cinema, i film da vedere nel weekend di Natale: i trailer

Tra le uscite principali: 'The Fabelmans', 'Le otto montagne', 'Il grande giorno', il biopic su Whitney Huston e il film d'animazione di 'Ernest e Celestine'

Scena dal film 'The Fabelmans'

Scena dal film 'The Fabelmans'

Ecco i principali film, con annessi trailer, che escono nelle sale cinematografiche italiane in occasione del weekend di Natale, 23-25 dicembre. A seguire ci sono anche le uscite del 15, mentre devi cliccare qui se ti interessa ripassare quelle del 7 (si può ancora vedere, per esempio, 'Il gatto con gli stivali 2 - L'ultimo desiderio'). THE FABELMANS (dal 22 dicembre) Regia: Steven Spielberg / Cast: Michelle Williams, Paul Dano, Seth Rogen Un bambino scopre la magia del cinema, se ne innamora, inizia a realizzare piccoli film e, grazie a questo, riuscirà ad affrontare i momenti difficili della sua vita (compresa una profonda crisi famigliare). 'The Fabelmans' è un film parzialmente autobiografico nel quale Steven Spielberg intesse una lode alla settima arte e scrive una lettera d'amore ai propri genitori, in particolare alla madre: la critica ha sentenziato che è uno dei migliori film dell'anno e molti hanno parlato di capolavoro. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento. LE OTTO MONTAGNE (dal 22 dicembre) Regia: Felix Van Groeningen e Charlotte Vandermeersch / Cast: Luca Marinelli, Alessandro Borghi, Filippo Timi Un bambino di città e uno di montagna diventano amici: nel corso dei decenni successivi il loro rapporto crescerà e si consoliderà, pur restando ognuno dei due fedele alle proprie radici. 'Le otto montagne' è l'adattamento dell'omonimo romanzo di Paolo Cognetti, vincitore del Premio Strega, e ha conquistato il premio della giuria al Festival di Cannes 2022: la critica ha lodato l'efficacia e la sincerità del racconto di un'amicizia profonda. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento. IL GRANDE GIORNO (dal 22 dicembre) Regia: Massimo Venier / Cast: Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti Due consuoceri organizzano un matrimonio faraonico per celebrare le nozze dei figli, ma il nuovo compagno della ex moglie di uno dei due giunge come un terremoto e rischia di mandare tutto all'aria. 'Il grande giorno' è una commedia con alcuni tratti malinconici ed è la conferma che Aldo, Giovanni e Giacomo sono tornati in forma, grazie anche alla rinnovata collaborazione con Massimo Venier. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento. WHITNEY - UNA VOCE DIVENTATA LEGGENDA (dal 22 dicembre) Regia: Kasi Lemmons / Cast: Naomi Ackie, Stanley Tucci, Ashton Sanders 'Whitney - Una voce diventata leggenda' è un film biografico che racconta la vita e la carriera di Whitney Houston, una delle cantanti più talentuose mai apparse nel mondo della musica popolare. Il lungometraggio punta sugli elementi strappalacrime e, pur potendo contare su una protagonista notevole, non riesce ad andare davvero in profondità. Da qui le recensioni dubbiose della critica. ERNEST E CELESTINE - L'AVVENTURA DELLE 7 NOTE (dal 22 dicembre) Regia: Jean-Christophe Roger e Julien Chheng L'orso Ernest e la topolina Celestine si recano nel paese natale di lui e scoprono che la musica è stata vietata: c'è però un misterioso eroe mascherato che sfida il regime e che troverà nei nostri due eroi degli alleati. 'Ernest e Celestine - L'avventura delle 7 note' è il secondo film d'animazione ispirato ai personaggi creati dall'illustratrice Gabrielle Vincent, dopo quello uscito dieci anni fa. Per descriverlo, la critica ha spesso utilizzato l'aggettivo "delizioso" e tanto basta per presentarlo al pubblico. MASQUERADE - LADRI D'AMORE (dal 22 dicembre) Regia: Nicolas Bedos / Cast: Pierre Niney, Isabelle Adjani, Francois Cluzet Una giovane che seduce ricconi per garantirsi denaro si innamora, ricambiata, di un gigolò che sfrutta economicamente le persone con le quali va a letto: i due decidono di allearsi e di truffare i miliardari della Costa Azzurra. 'Masquerade - Ladri d'amore' è un thriller che gira un po' a vuoto e non sfrutta a dovere le potenzialità dello spunto narrativo iniziare. La critica non è rimasta soddisfatta. AVATAR: LA VIA DELL'ACQUA (dal 14 dicembre) Regia: James Cameron / Cast: Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver Gli umani tornano su Pandora e si mettono in caccia di Jake Sully, che per proteggere la sua famiglia e la propria tribù decide di migrare verso l'oceano: la battaglia, però, è soltanto rimandata. 'Avatar: la via dell'acqua' è il sequel del film che più ha incassato nella storia del cinema ('Avatar', 2009): una produzione mastodontica, costosissima e ambiziosa, che regala sequenze visivamente straordinarie, ma una narrazione non altrettanto sopraffina. In media la critica ne sta parlando bene, non benissimo. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento. PERFETTA ILLUSIONE (dal 15 dicembre) Regia: Pappi Corsicato / Cast: Giuseppe Maggio, Carolina Sala, Margherita Vicario Un giovane coltiva ambizioni d'artista ma lavora in una Spa: per un caso del destino perde il posto, ma nel contempo conquista la possibilità di confrontarsi davvero con il mondo dell'arte (e pure di intrecciare un triangolo amoroso). 'Perfetta illusione' trae ispirazione dal romanzo 'Illusioni perdute' di Balzac: la trama è poco originale, ma la messa in scena è di razza. La critica italiana l'ha recensito bene. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento. IL RITORNO (dal 15 dicembre) Regia: Stefano Chiantini / Cast: Emma Marrone, Fabrizio Rongione, Diego Capretta Una giovane donna esce dal carcere dopo anni di detenzione: ritrova il figlio cresciuto e il compagno inaffidabile. Tutto è cambiato, il lavoro è scarso e precario, il mondo circostante freddo e ostile: bisogna tirare avanti, ma tra il dire e il fare c'è di mezzo il proverbiale mare. 'Il ritorno' è un dramma che parla di solitudini esistenziali e difficoltà lavorative: Emma Marrone sorprende, ma la sceneggiatura tende a essere un po' troppo meccanica e schematica. Da qui i pareri poco convinti della critica.