Domenica 16 Giugno 2024
CONTENTS
Cinema e Serie Tv

‘Aquaman 2 - Il regno perduto’: quando esce, trama e cast

Jason Momoa è pronto a riprendere in mano il ruolo del supereroe Aquaman nel secondo capitolo del film fantasy ispirato al fumetto di DC Comics

Jason Momoa

Jason Momoa

Uscirà in tutte le sale italiane a partire dal 20 dicembre 2023, giusto in tempo per il periodo natalizio, ‘Aquaman 2 - Il regno perduto’, secondo attesissimo capitolo del film con protagonista il supereroe interpretato da Jason Momoa ispirato al celebre fumetto della DC Comics. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla pellicola, distribuita nel nostro Paese da Warner Bros Italia.

La trama di Aquaman - Il Regno Perduto

Per la regia di James Wan, la sceneggiatura del film è ancora una volta a cura di David Leslie e di Johnson Mc-Goldrick, il co-sceneggiatore del primo capitolo. Grazie al trailer del film, rilasciato proprio pochi giorni fa, i fan del personaggio hanno finalmente ottenuto qualche succosa anticipazione in più sul prosieguo della vicenda. In Aquaman 2 rivedremo dunque il muscoloso supereroe impegnato in uno scontro all’ultimo sangue con il perfido Black Manta (Yahya Abdul-Mateen II), che ha giurato vendetta contro la tragica morte del padre. Il villain della pellicola tenterà nuovamente il tutto e per tutto per far fuori Aquaman, questa volta cercando di sfruttare l’antica e maligna forza di un pericoloso strumento, il mitico Tridente Nero.

Il cast e il caso Amber Heard

Oltre ai già citati Jason Momoa nei panni dell’eroe protagonista e di Yahya Abdul-Mateen II in quelli del cattivo, il film vanta nel cast anche Patrick Wilson, che tornerà ad interpretare Orm Marius/Ocean Master, mentre Dolph Lundgren sarà re Nereus, Nicole Kidman vestirà i panni dell’affascinante regina Atlanna e Jani Zhao sarà Stingray. Nel film vedremo nuovamente anche Amber Heard nelle vesti del personaggio di Mera: la presenza di quest’ultima in modo particolare è stata oggetto di feroci polemiche e discussioni accese, alla luce dei recenti sviluppi del processo contro Johnny Depp, che ha di fatto perso. Sono stati in tanti, a proposito, a rendersi conto di come nel trailer Amber Heard non sia presente e a pensare che, di conseguenza, il suo ruolo fosse stato tagliato proprio a causa dei suoi recenti problemi legali. Il regista James Wan ha però voluto mettere a tacere qualunque veleno, commentando in un’intervista a EW: “Sin dall’inizio ho sempre avuto delle idee precise per questo film e le ho condivise con tutti. Il primo Aquaman riguardava il viaggio di Arthur e Mera. Il secondo ha sempre riguardato quello di Arthur e Orm. Il primo l’ho concepito come un’avventura d’azione romantica, il secondo come un’avventura d’azione di bromance”.

Il personaggio di Mera, insomma, avrebbe dovuto essere marginale nella storia in ogni caso, con o senza processo di Amber Heard alle spalle.