Sabato 13 Aprile 2024

Capelli in stile jap, il trend beauty della primavera 2024

Le chiome extra lisce di ispirazione asiatica possono essere declinate in vari modi a seconda delle proprie caratteristiche ed esigenze

Capelli in stile jap (iStock Photo)

Hairdresser with hands is checking out and fixing the short pink hairstyle of the young white woman in a hair salon

Per la primavera 2024 tornano di moda i capelli molto lisci, i tagli strutturati effetto piombo, le pieghe lucenti a specchio e, in generale, le chiome molto disciplinate e ben nutrite ed idratate. Quindi i capelli in stile Jap si ottengono con un mix di sapiente styling fatto da esperti del settore, trattamenti mirati da richiedere in salone e cure costanti anche a casa propria con i giusti prodotti e qualche accorgimento furbo.

A chi stanno bene

I capelli molto lisci tipici di alcuni stili orientali funzionano bene con i visi rotondi, per snellire anche se sono consigliate in questo caso lunghezze scalate o stratificate per evitare l’effetto pieno e aggiungere un po’ di volume alle radici. Anche i visi quadrati e rettangolari, un po’ spigolosi, possono beneficiarne per andare ad ammorbidire i lineamenti, magari, in questi casi, giocando con frange e asimmetrie. Conta anche la silhouette: i capelli extra lunghi ed extra lisci sono particolarmente adatti a chi ha un corpo alto e slanciato, ma se si opta anche per bob rivisitati in chiave jap anche chi ha qualche centimentro in meno di altezza può valorizzare la propria immagine ed essere alla moda.

Tipologie

Tra i look per capelli di ispirazione giapponese che vanno per la maggiore anche per la primavera 2024 ce ne sono almeno due da tenere d’occhio.

- Il taglio Hatsune è indicato per chiome naturalmente lisce ed è caratterizzato da una lieve asimmetria. Pertanto si gestisce bene anche con una semplice asciugatura ed è versatile. Si può fare anche una frangetta e si può portare pure con pettinature raccolte, lasciando il collo scoperto. Dai manga e dagli anime giapponesi arriva anche la tinta particolare: si possono tingere di azzurro, ma anche di rosso-viola o rosa fucsia, a seconda dei gusti.

- Il taglio Shoganai presenta invece delle scalature più nette e decise rispetto all’Hatsune, un po’ più pieno. Si addice a chi ha i capelli molto sottili e fini e desidera una chioma leggermente mossa in modo naturale.

Trattamenti e prodotti

Se non si hanno i capelli naturalmente lisci, ma si vuole un taglio in stile Jap come quelli indicati in precedenza sarebbe opportuno richiedere un trattamento mirato in salone per esempio una lisciatura e una cura rigenerante e reidratante per far recuperare texture e salute ai capelli magari sfibrati e con le doppie punte. Per la manutenzione ordinaria da fare a casa propria, poi, bisognerebbe usare shampoo detergente e balsamo anti-crespo e ristrutturante. Ci sono poi maschere, impacchi e ampolle da utilizzare con componenti come l’olio di camelia, gli estratti di rosa damascena e di melagrana e bacche di Goji per un liscio a regola d’arte.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro