Domenica 23 Giugno 2024

Balene pilota, strage sull’isola di Lewis (Scozia). Perché si sono spiaggiate?

Le ipotesi dei soccorritori del British Divers Marine Life Rescue, che hanno dovuto operare in condizioni molto complesse

Roma, 16 luglio 2023 – Strage di cetacei in Scozia, sull'isola di Lewis e Harris. 

Verso le 20 scrivono su Facebook i soccorritori della British Divers Marine Life Rescue: “Questa mattina intorno alle 7 il servizio è stato allertato per uno spiaggiamento di massa di 55 balene pilota sull’isola di Lewis, in Scozia”. Secondo le ultime informazioni, i cetacei sarebbero morti quasi tutti. 

Strage di cetacei in Scozia (British Divers Marine Life Rescue su Facebook)
Strage di cetacei in Scozia (British Divers Marine Life Rescue su Facebook)

Le operazioni di soccorso, spiegano gli esperti, si sono rivelate incredibilmente complesse anche perché “il segnale era estremamente scarso in un’area così remota”. 

I cetacei sono noti anche come delfini pilota o balene pilota a causa del loro comportamento gregario.

Il mistero dello spiaggiamento

Le ragioni di questo “massiccio spiaggiamento” non sono note, ma è comune che questi mammiferi marini della famiglia dei delfini si muovano in gruppo, precisa l'organizzazione. Gli specialisti del Bdmlr si sono recati sul posto per curare i cetacei, ma hanno anche invitato il pubblico a evitare l'area, la cui posizione esatta non è stata rivelata fino a quando “la situazione non sarà risolta”.

“Per consentire ai delfini le migliori possibilitá di sopravvivenza, si prega di evitare l'area”, ha esortato la polizia scozzese.

Secondo una fonte citata dal Guardina, è possibile che le balene pilota seguissero una femmina che doveva partorire, proprio per questa loro caratteristica di compoirtamento molto sociale.