Venerdì 21 Giugno 2024

Guerra in Ucraina, Zelensky a New York per Assemblea Onu. Kiev: droni e missili su Odessa. “Numero di aerei russi senza precedenti”

Ucraina: rotta linea difensiva russa in direzione di Bakhmut. Media: verso Consiglio Affari Esteri Ue a Kiev i primi di ottobre. Rimossi 6 viceministri della Difesa ucraina.

L'attacco missilistico a Kryvyi rih

L'attacco missilistico a Kryvyi rih

Kiev, 18 settembre 2023 – L’Ucraina si è svegliata con un “massiccio” attacco missilistico e di droni russo alle infrastrutture civili nella regione meridionale di Odessa. A renderlo noto in una dichiarazione su Facebook lo Stato maggiore delle Forze armate ucraine. L'aeronautica militare ucraina ha affermato che le difese aeree hanno distrutto 18 dei 24 droni diretti verso le regioni di Mykolaiv e Odessa e di aver intercettato tutti i 17 missili da crociera lanciati dalla regione di Volgograd, nel sud-ovest della Russia. Si tratta secondo il portavoce dell’aeronautica militare ucraina, Yuri Ignat, della notte “con un numero di aerei russi senza precedenti: diverse dozzine. Erano atipicamente nello spazio aereo di notte. Si trattava di droni e aerei tattici”.

8:30Kiev: “Abbattuti 18 droni e 17 missili russi”Nella notte le forze di difesa ucraine hanno abbattuto 18 droni e 17 missili lanciati dalle forze russe sull'Ucraina stanotte. Lo ha affermato l'Aeronautica di Kiev in un aggiornamento su Telegram
9:30Stato Maggiore Ucraina: “Massiccio attacco di droni e missili su Odessa”

Lunedì mattina la Russia ha preso di mira le infrastrutture civili nella regione meridionale di Odessa in Ucraina con un "massiccio" attacco missilistico e di droni, ha reso noto in una dichiarazione su Facebook lo Stato maggiore delle Forze armate ucraine. 

10:00Kiev: “Stanotte numero di aerei russi senza precedenti”

La Russia ha schierato una quantità senza precedenti di aerei in un attacco notturno contro l'Ucraina. Lo denuncia il portavoce dell'aeronautica militare ucraina Yuri Ignat, come riporta Ukrainska Pravda. “C'è stata una quantità senza precedenti di aerei: diverse dozzine di aerei. Erano atipicamente nello spazio aereo di notte. Si trattava di droni e aerei tattici”.

11:20Kiev rimuove 6 viceministri della Difesa

“Nella riunione del 18 settembre, il Gabinetto dei Ministri dell' Ucraina ha adottato l'ordinanza sul licenziamento di Volodymyr Valerianovich Gavrylov dalla carica di Vice Ministro della Difesa dell'Ucraina; Rostislav Teodoziyovych Zamlynskyi dalla carica di Vice Ministro della Difesa dell'Ucraina; Hanna Vasylivna Malyar dalla carica di Vice Ministro della Difesa dell'Ucraina; Denis Sharapov da la carica di Vice Ministro della Difesa dell' Ucraina; Andrii Vitaliyovych Shevchenko dalla carica di Vice Ministro della Difesa dell'Ucraina per questioni di integrazione europea; Deinega Vitaly Olehovych dalla carica di Vice Ministro della Difesa dell'Ucraina per questioni di sviluppo digitale, trasformazioni digitali e digitalizzazione; Vashchenko Kostyantyn Oleksandrovych dalla carica di Segretario di Stato del Ministero della Difesa dell'Ucraina”, ha scritto Nemchinov su Telegram. Giovedì scorso Malyar- in questi mesi voce degli aggiornamenti sul fronte della guerra in Ucraina - si è resa protagonista di un cortocircuito in merito alla riconquista del villaggio di Andriivka, annunciata dalla viceministra ma poi inizialmente smentita dall'esercito di Kiev. La conferma ufficiale della liberazione del villaggio è giunta il giorno seguente.

14:30Mosca: “Colpiti depositi di missili all’uranio impoverito”

Il ministero della Difesa russo ha riferito che le sue forze armate hanno lanciato diversi attacchi contro siti di stoccaggio in cui l'esercito ucraino immagazzinava sia proiettili a lungo raggio che missili all'uranio impoverito forniti dalle potenze occidentali. "Le forze armate russe hanno effettuato un attacco aereo a lungo raggio e ad alta precisione, nonché un attacco con veicoli aerei senza pilota", ha precisato il ministero in una nota pubblicata su Telegram, aggiungendo che "tutti gli obiettivi sono stati raggiunti. Oltre ai missili, sono stati distrutti centri di addestramento dei gruppi di ricognizione radio e sabotaggio delle forze armate ucraine".

15:00Media: “Verso consiglio affari esteri Ue a Kiev i primi di ottobre”

Il prossimo Consiglio Affari Esteri dell'Ue si terrà con ogni probabilità a Kiev. Lo fanno sapere all'Ansa tre diverse fonti. I 27 ministri europei si ritroveranno nella capitale ucraina “al principio di ottobre”. L'intenzione, precisano le fonti, è quella di procedere nel percorso di “integrazione politica”, mostrare il sostegno dell'Ue in una fase critica per l' Ucraina, in difficoltà sul fronte della controffensiva, e fare il punto su alcuni dossier critici, come l'aumento degli aiuti militari e un'ulteriore stretta delle sanzioni, in particolare sulla loro elusione da parte della Russia, specie nel settore dell'high-tech.

16:40Kiev: “Rotta la linea difensiva russa in direzione Bakhmut

“Grazie al successo delle nostre truppe, la linea difensiva del nemico è stata spezzata” in direzione di Bakhmut. I russi hanno “cercato di chiuderla gettando nella battaglia tutte le riserve disponibili”. Lo riferisce il comandante delle forze di terra ucraine Alexander Syrsky, citato dal canale Telegram Military Media Center, aggiungendo che le forze armate russe hanno perso alcune delle unità migliori nelle battaglie in quell'area, ma la situazione sul fronte orientale resta difficile e le battaglie sono feroci. Secondo il comandante “Mosca non abbandona i tentativi di riconquistare posizioni perdute” verso Kupiansk e Lyman.

22:15Zelensky è arrivato a New YorkIl presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky è arrivato a New York per partecipare all'Assemblea Generale dell'Onu. Zelensky dopo New York andrà a Washington dove sarà ricevuto da Joe Biden alla Casa Bianca.
22:37Zelensky: “Ringrazio gli Usa per il sostegno all’Ucraina”“Sono arrivato negli Stati Uniti per l'Assemblea dell'Onu e una visita a Washington”, durante la quale “ringrazierò gli Stati Uniti da parte dell'Ucraina per l'assistenza”. Lo scrive su X il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky. “Parteciperò all'Assemblea Generale dell'Onu, al Consiglio di Sicurezza e avrò numerosi incontri bilaterali. L'Ucraina presenterà una proposta concreta agli stati membri dell'Onu su come rafforzare il principio di integrità territoriale”, afferma Zelensky sottolineando che “a Washington incontrerà il presidente Joe Biden, i leader del Congresso, i vertici militari e le aziende americane. Ringrazierà gli Stati Uniti da parte dell'Ucraina per l'assistenza nella nostra battaglia per l'indipendenza e la libertà”.