Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
11 lug 2022
11 lug 2022

Uber files, l'inchiesta che imbarazza Macron. E spunta il nome di Renzi

Un gigantesco dossier svelato dal Guardian che documenta le manovre spregiudicate di Uber per espandersi. La piattaforma faceva lobbying sui politici, dal presidente francese (allora ministro) avrebbe ottenuto aiuti

11 lug 2022
Uber ha portato avanti per anni una gigantesca campagna di lobbying, facendo pressioni anche su leader politici per diventare un'azienda leader del settore di trasporti, sconvolgendo il settore dei taxi. Anche utilizzando metodi spregiudicati e infrangendo leggi. Lo rivela il Guardian, che ha avuto accesso ai 124.000 documenti riservati risalenti al periodo in cui al vertice dell'azienda c'era Travis Kalanick. Tra i suoi sponsor, anche Emmanuel Macron quando era ministro dell'Economia e l'ex commissaria Ue Neelie Kroes. Kalanick (costretto a dimettersi nel 2017) incontr� anche Joe Biden quando era vicepresidente americano.
ANSA/ WEB/ www.theguardian.com
+++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY +++
L'inchiesta del Guardia sulla campagna di lobbying di Uber (Ansa)
Uber ha portato avanti per anni una gigantesca campagna di lobbying, facendo pressioni anche su leader politici per diventare un'azienda leader del settore di trasporti, sconvolgendo il settore dei taxi. Anche utilizzando metodi spregiudicati e infrangendo leggi. Lo rivela il Guardian, che ha avuto accesso ai 124.000 documenti riservati risalenti al periodo in cui al vertice dell'azienda c'era Travis Kalanick. Tra i suoi sponsor, anche Emmanuel Macron quando era ministro dell'Economia e l'ex commissaria Ue Neelie Kroes. Kalanick (costretto a dimettersi nel 2017) incontr� anche Joe Biden quando era vicepresidente americano.
ANSA/ WEB/ www.theguardian.com
+++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY +++
L'inchiesta del Guardia sulla campagna di lobbying di Uber (Ansa)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?