Parigi, 20 maggio 2019 - La Torre Eiffel è stata chiusa ed evacuata dopo che un uomo ha deciso di scalarla minacciando la volontà di suicidarsi. L'individuo, per il quale sono stati esclusi intenti terroristici, era quasi arrivato al terzo piano della torre - a 276 metri da terra - a mani nude e senza l'aiuto di corde o attrezzature particolari, prima di essere fermato e bloccato.

A fornire ulteriori dettagli sulla vicenda è stata la società che gestisce il monumento, sottolineando come quella messa in atto sia "la procedura ordinaria": sul posto, infatti, sono intervenuti anche polizia e vigli del fuoco. Nell'ottobre 2017 la torre era stata completamente evacuata sempre a causa della presenza di un giovane che aveva minacciato di volersi togliere la vita: alla fine la polizia era riuscita a convincere il ragazzo a scendere dalla struttura. I primi due piani della torre possono essere raggiunti in ascensore oppure con le scale, mentre solo gli ascensori arrivano al punto d'osservazione più elevato.