Sinead O'Connor (Ansa)
Sinead O'Connor (Ansa)

Roma, 8 gennaio 2022 - Tragico lutto nel per la cantante irlandese Sinead O' Connor: è morto infatti, a soli 17 anni, il figlio Shane. A darne la notizia è stata la stessa artista, 55 anni, nota specialmente per il suo singolo 'Nothing Compares 2 U' del 1990, attraverso i social.

"Il mio bellissimo figlio, Nevi'im Nesta Ali Shane O' Connor, - ha annunciato su Twitter Sinead - la vera luce della mia vita, ha deciso di porre fine alla sua lotta terrena ed ora è con Dio". "Riposi in pace - ha aggiunto - e nessuno segua il suo esempio. Ti amo tanto. Per favore, stai in pace".

Il giovane, figlio della cantante irlandese e di Donal Lunny, che nel 2018 ha cambiato il suo nome in Shuhada' Davitt, è morto due giorni dopo la denuncia di scomparsa. E' quanto riporta il The Guardian, aggiungendo che "il diciassettenne era scomparso da Newbridge, nella contea di Kildare, ed è stato visto l'ultima volta a Tallaght, nell'area metropolitana di Dublino". 

Dopo il post di annuncio della morte, Sinead ha poi twittato una canzone di Bob Marley dedicandola al "mio Shaney. La luce della mia vita. La lampada della mia anima". E ha descritto in modo straziante il figlio: "Il mio bambino dagli occhi azzurri - ha concluso -. Sarai sempre la mia luce. Saremo sempre insieme. Nessun confine può separarci". Tutto il mondo della musica in lutto: tantissimi i messaggi di cordoglio e di vicinanza alla famiglia.