Martedì 28 Maggio 2024

Putin a Pechino, Xi Jinping: “Cina e Russia favoriscono stabilità nel mondo. In Ucraina serve una soluzione politica”. Lo zar risponde: “Taiwan è giurisdizione cinese”

Il presidente russo è stato ricevuto dal suo omologo con una calorosa stretta di mano in Piazza Tienanmen. Per lo zar anche una mini parata militare

Pechino, 16 maggio 2024 - Lo sviluppo dei rapporti tra Cina e Russia favoriscono la stabilità e la pace nel mondo, con queste parole il presidente Xi Jinping ha aperto bilaterale n.43 con l'omologo Vladimir Putin, dopo averlo ricevuto con una calorosa stretta di mano in Piazza Tienanmen a Pechino. Il capo del Cremlino resterà in Cina per due giorni e per lui è stata organizzata anche una parata militare in scala ridotta.

Xi: “Russia buon vicino e buon partner”

Xi ha affermato che "la Cina è pronta a lavorare con la Russia per rimanere un buon vicino, un buon amico e un buon partner fidandosi l'uno dell'altro e continuando a consolidare l'amicizia tra i due popoli nel rispettivo sviluppo nazionale, nella rivitalizzazione e nel sostegno all'equità e alla giustizia nel mondo".

Xi Jinping e Vladimir Putin a Pechino
Xi Jinping e Vladimir Putin a Pechino

Cina-Russia, 75 anni di rapporti diplomatici

Il presidente cinese si è congratulato con Putin per la sua rielezione al quinto mandato al Cremlino, esprimendo la convinzione che sotto la sua guida la Russia "farà sicuramente nuovi e maggiori progressi nello sviluppo nazionale", si legge in una nota di Pechino. "Celebrare i 75 anni dei rapporti diplomatici Cina-Russia - ha continuato Xi - è quest'anno un tema fondamentale delle relazioni bilaterali. Dopo essere durate tre quarti di secolo, le relazioni Cina-Russia sono cresciute sempre più rafforzandosi malgrado gli alti e bassi, e hanno resistito alla prova del cambiamento del panorama internazionale. La relazione è diventata un ottimo esempio per i Paesi più importanti e quelli vicini di trattarsi a vicenda con rispetto e franchezza, perseguendo l'amicizia e il vantaggio reciproco".

Ucraina, Xi: “Serve una soluzione politica”

Riguardo all'Ucraina Xi concorda con Putin sulla necessità di "trovare una soluzione politica". Lo zar ha sottolineato che per chiudere la crisi con Kiev "è necessario costruire un modello affidabile di sicurezza" capace di rassicurare tutti e di durare nel tempo, e ha ringraziato il leader cinese per "gli sforzi fatti e finalizzati alla soluzione della crisi".

Cina-Russia: "Evitare ogni azione che porti escalation in Ucraina"

Nella Dichiarazione congiunta pubblicata al termine dei colloqui a Pechino tra i presidenti di Russia e Cina, Vladimir Putin e Xi Jinping viene sottolineata la necessità "di cessare qualsiasi azione che contribuisca al prolungamento delle ostilità e all'ulteriore inasprimento del conflitto, esortano ad evitare la sua transizione verso una fase incontrollata e sottolineano l'importanza del dialogo come modo ottimale per risolvere la crisi ucraina". Un invito agli Stati Uniti e all'Occidente a fermare il rifornimento di armi per Kiev. Mosca, si legge nel documento, "valuta positivamente la posizione obiettiva e imparziale della Cina nei confronti della questione ucraina e condivide l'approccio secondo cui i conflitti devono essere risolti sulla base della Carta piena e completa delle Nazioni Unite". Quindi "la parte russa accoglie con favore la disponibilità della parte cinese a svolgere un ruolo costruttivo per una soluzione politica e diplomatica alla crisi ucraina".

Putin riconosce il principio di una Cina: Taiwan territorio cinese

Altro punto caldo è Taiwan e Putin, da buon ospite, non ha dimenticato di sottolineare come Mosca riaffermi il suo impegno nei confronti del principio "una Cina", riconoscendo così Taiwan come parte integrante del territorio sotto la giurisdizione di Pechino e sostenendo le azioni della Repubblica Popolare "per proteggere la sua sovranità, nonché per unificare il Paese".

Approfondisci:

Cani-robot armati di mitragliatrice, la nuova arma della Cina

Cani-robot armati di mitragliatrice, la nuova arma della Cina