Roma, 25 agosto 2021 - Se ne sono viste di tutti i colori. Da ragazzi che si buttano in mezzo alla strada mentre passano le macchine, a ragazzine che si strangolano con la cintura dell’accappatoio. Ma le 'challenge', come vengono chiamate sui social network, per quanto insensate e pericolose continuano a spopolare su Tik Tok e Instagram. Arriva, infatti, dagli Stati Uniti la nuova follia social: la 'milk crate challenge', letteralmente 'sfida delle casse di latte'. 

In cosa consiste? La nuova sfida richiede al partecipente nel salire, passo passo, sulla cima di un'assai precaria piramide di casse di latte. Precaria perché le casse non vengono legate fra di loro. Poi, una volta in cima - se la si riesce a raggiungere - non è finita: si deve anche scendere dagli scalini, creati impilando i contenitori, per ritenersi vincitori. 

Quasi sempre il risultato è disastroso, pochissimi riescono nell'intento. Gli sfidanti della milk crate challenge a volte non arrivano nemmeno a raggiungere la cima della paramide e sono le terribili cadute, tra le risate del pubblico, a far spopolare i video online, tanto che su YouTube e Twitter non mancano i "best of". 

Dal giardino di casa a spazi più aperti con ampio pubblico, le challenge vengono davvero organizzate ovunque. Il trend, infatti, è apparso su TikTok un mese fa e può vantare oltre 15,3 milioni di visualizzazioni collettive sulla piattaforma. E se i video sono accompagnati da emoji sorridenti, in realtà il rischio è quello di farsi veramente male, tanto che i medici del Dipartimento sanitario di Baltimora sono arrivati a raccomandare di non seguire più questa rischiosa tendenza. "Con l'aumento dei ricoveri per Covid-19 in tutto il Paese - è il tweet -, prima di provare la Milk Crate Challenge, controlla che il tuo ospedale locale abbia un letto disponibile".