Sabato 13 Luglio 2024

Meteorite trovato in Somalia fa scoprire due nuovi minerali mai visti sulla Terra

Identificati da un professore dell'Università di Alberta in Canada. Sono stati chiamati: elaliite ed elkinstantonite

Un campione del meteorite 'El Ali' (Photo: Nick Gessler/Duke University)

Un campione del meteorite 'El Ali' (Photo: Nick Gessler/Duke University)

Roma, 26 dicembre 2022 - Identificati due nuovi minerali mai visti prima sulla Terra: a portarli sul nostro pianeta un meteorite del peso di 15,2 tonnellate rinvenuto in Somalia, a scoprirli un professore dell'Università di Alberta, in Canada. Ne dà notizia la Cnn.

Durante l'esame del meteorite rinvenuto nel 2020, il professore Chris Herd si è reso conto che alcune parti del campione non erano identificabili al microscopio. Con l'aiuto di un altro esperto, ha identificato due nuovi minerali. "È stato fenomenale. Il più delle volte ci vuole molto più lavoro per dire che c'è un nuovo minerale", ha dichiarato il docente di scienze della Terra e dell'atmosfera.

Uno dei due minerali è stato chiamato elaliite, dal nome della stessa roccia spaziale ribattezzata 'El Ali' perché ritrovata vicino alla città di El Ali nella Somalia centrale. Il secondo è stato ribattezzato elkinstantonite in onore di Lindy Elkins-Tanton, vicepresidente della Interplanetary Initiative dell'Arizona State University. "Lindy ha lavorato molto su come si formano i nuclei dei pianeti, come si formano questi nuclei di ferro-nichel e l'analogo più vicino che abbiamo sono i meteoriti di ferro - ha spiegato Herd -. Aveva senso dare il suo nome a un minerale e riconoscere i suoi contributi alla scienza".

La scoperta è stata approvata dall'International Mineralogical Association lo scorso novembre. I ricercatori stanno continuando a esaminare i minerali (ce ne sarebbe potenzialmente un terzo) per determinare cosa possono dirci sulle condizioni del meteorite e quando si è formato, oltre che su eventuali sviluppi futuri. "Ogni volta che c'è un nuovo materiale noto, anche gli scienziati dei materiali sono interessati a causa dei potenziali usi in una vasta gamma di cose nella società", ha concluso Herd.