Sabato 13 Aprile 2024

Israele: il giornalista di Al Jazeera ferito “è vice comandante di Hamas”

Secondo i militari di Tel Aviv, Ismail Abu Omar aveva un ruolo operativo ed era coinvolto nei massacri del 7 ottobre. Il reporter rischia la vita

Roma, 14 febbraio 2024 – Per Israele non si tratta di un attacco rivolto nei confronti di una troupe giornalistica ma di “un’azione militare” giustificata dal fatto che il giornalista di Al Jazeera, Ismail Abu Omar, era invece un militante operativo di Hamas.

Il giornalista Ismail Abu Omar in una foto di Al Jazeera
Il giornalista Ismail Abu Omar in una foto di Al Jazeera

Il giornalista di Al Jazeera, Ismail Abu Omar, ferito ieri a Gaza in un raid israeliano “è un vice comandante di compagnia del Battaglione orientale di Hamas a Khan Yunis”. Lo ha detto il portavoce militare sottolineando che “Abu Omar ha filmato se stesso nel kibbutz di Nir Oz durante il massacro del 7 ottobre e ha pubblicato la foto sui social”. L'esercito ha quindi diffuso l'autoscatto che ritrae Abu Omar nel kibbutz. Ieri l'emittente del Qatar aveva dato notizia del ferimento del suo reporter insieme ad un collega.

Il giornalista di Al Jazeera, Ismail Abu Omar, era stato gravemente ferito ieri in un raid aereo israeliano a Rafah, nel sud della Striscia di Gaza. Lo ha riferito la stessa emittente del Qatar spiegando che Abu Omar è stato trasferito in gravi condizioni all'ospedale europeo di Khan Yunis dove gli è stato amputato il piede destro. Frammenti di schegge sono finite nella testa e nel petto di Abu Omar, e per questo è stato operato  come ha spiegato Muhammad Al-Astal, medico d'urgenza presso l'Ospedale Europeo di Khan Younis.

Il giornalista è stato sottoposto a un intervento chirurgico urgente per una emorragia dovuta a un sospetto taglio dell'arteria femorale. L'ufficio stampa del governo di Gaza ha denunciato Israele per aver "preso di mira per la quinta volta la troupe del canale Al Jazeera", in un attacco che ha definito "deliberato" per impedire la copertura mediatica dell'operazione militare. Sono almeno 126 i giornalisti uccisi nella Striscia di Gaza dal 7 ottobre e "questo attacco rientra nel quadro dell'intimidazione dei giornalisti", hanno detto le autorità di Gaza.