Martedì 21 Maggio 2024

Iran e “l’attacco imminente”, quei 9 tipi di missili che possono arrivare in Israele

Sfida tra arsenali. Tel Aviv ha un sistema di difesa aereo a più livelli, oltre a un’aviazione superiore (per numeri) a quella iraniana

Un missile iraniano Khaibar (Ansa)

Un missile iraniano Khaibar (Ansa)

Tel Aviv, 12 aprile 2024 - "La minaccia dall'Iran contro Israele è presente, reale e credibile", dice il portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale americana, John Kirby. Così, mentre appare sempre più imminente un attacco da parte di Teheran come ritorsione per il raid dell'esercito di Tel Aviv contro l'ambasciata iraniana a Damasco, gli esperti mettono a confronto le capacità missilistiche dei due Paesi.

Approfondisci:

L’Iran ha lanciato l’attacco a Israele. Teheran: “Gli Usa restino fuori”. Caccia americani e francesi in azione

L’Iran ha lanciato l’attacco a Israele. Teheran: “Gli Usa restino fuori”. Caccia americani e francesi in azione

I missili a lungo raggio dell’Iran

La Repubblica islamica dispone di nove tipi di missili in grado di coprire i mille chilometri che separano il paese da Israele: i Sejjil, Khaibar, Emad, Shahab 3, Ghadr, Paveh, Fattah-2, Kheibar Shekan e Haj Qasem. Secondo quanto riferiscono fonti Usa citate dalla Cbs, l’attacco dell’Iran potrebbe includere più di 100 droni e decine di missili indirizzati verso obiettivi militari all'interno del territorio dello stato ebraico.

Il sistema di difesa di Israele

Israele, dal canto suo, ha un arsenale in grado di rispondere, anche se nessun sistema di difesa è totalmente infallibile. Premesso che un eventuale scontro escluderebbe quello diretto tra forze militari o navali dei due paesi, la 'battaglia' implicherebbe l'uso di aerei, droni, missili.

Approfondisci:

Difesa multistrato contro l’attacco dell’Iran: ecco tutti i missili che proteggono Israele

Difesa multistrato contro l’attacco dell’Iran: ecco tutti i missili che proteggono Israele

Secondo il Daily Mail, l'aviazione israeliana è superiore a quella iraniana grazie anche ai jet forniti dagli Stati Uniti (quali ad esempio gli stealth F-35 e gli ultimi caccia F-15 e F-16). Israele ha almeno 100 aerei in più rispetto all'Iran. Inoltre Tel Aviv può contare su un sistema di difesa aerea a più livelli che include l'Iron Dome, la Fionda di David e l'Arrow 2 e 3.

L'Iron Dome può intercettare droni, missili balistici e da crociera e ha una portata fino a 120 chilometri. La Fionda di David, con una portata fino a 250 chilometri, può anche intercettare i droni, compresi quelli lanciati ad una distanza di 2mila chilometri. Di recente ha abbattuto un drone sul Libano.

L'Arrow 2 è in grado di intercettare minacce fino a 1.500 chilometri, compresi i missili balistici. Il più avanzato Arrow 3 può intercettare missili dotati di testata nucleare o chimica fino a 3mila chilometri. Dall'inizio della guerra, il sistema Arrow ha intercettato tre missili lanciati dagli Houthi in Yemen e l'Arrow 3 ha intercettato un missile balistico terra-terra sparato dagli Houthi.