Venerdì 14 Giugno 2024

Guerra in Ucraina, ultime notizie: “Missili Iskander trasferiti in Bielorussia”. Paramonov nuovo ambasciatore russo in Italia

Cremlino: “Finlandia nella Nato è una minaccia alla Russia”. Droni colpiscono porto di Odessa. Wagner avanza a Bakhmut. Attentato a Tatarsky: il nuovo video con Darya Trepova dentro al bar di San Pietroburgo. Intelligence Gb: “Mosca sta pensando di sostituire il Gruppo Wagner”

Roma, 4 aprile 2023 - Nuova offensiva dell'esercito russo in Ucraina. Nella notte sono stati sferrati attacchi con droni nelle regioni a sud del Paese. I raid lanciati con gli Shahed-136/131 di fabbricazione iraniana hanno colpito anche il porto di Odessa. L'Aeronautica militare di Kiev ha intercettato e abbattuto 14 droni. Nella costa orientale del mar d'Azov in tutto sono stati lanciati 17 UAV.

Finlandia nella Nato da oggi. Mosca: rafforzeremo le nostre difese

Aggiornamenti sull'attentato a San Pietroburgo, dove tre giorni fa è rimasto ucciso il blogger Vladen Tatarsky. Nel nuovo video diffuso dal giornalista ucraino dissidente Anatoly Shariy si vede Darya Trepova, la donna arrestata con l'accusa di aver consegnato il pacco con la statuetta contenente l'ordigno, seduta tranquillamente a non più di 5 metri da Tatarsky. Nel video si vede poi la Trepova che sta per allontanarsi dopo avere consegnato il pacco. Questi la richiama usando il nome di Nastia (diminutivo di Anastasia), il nome con cui sembra si fosse presentata a lui, e la invita a sedersi alla sua sinistra. Poi Tatarsky apre il pacco ed estrae il busto, raffigurante un soldato. Poco dopo avviene l'esplosione.

Il think tank statunitense Isw aggiorna sui combattimenti a Bakhmut, dove da mesi sono in corso violenti combattimenti per la conquista della città. Secondo l'Isw, il Gruppo Wagner sta compiendo progressi nell'avanzata al centro della città: dopo aver preso il palazzo dell'amministrazione comunale la notte del 2 aprile, sono state pubblicate nuove immagini riprese da un drone che mostrano le milizie di Yevgeny Prigozhin mentre issano le bandiere russe sulle macerie dell'edificio amministrativo distrutto il 3 aprile. Diversi blogger militari russi hanno inoltre diffuso un'immagine di un combattente Wagner in piedi davanti all'edificio dell'amministrazione comunale di Bakhmut prima che venisse distrutto. Il gruppo Wagner probabilmente continuerà a cercare di consolidare il controllo del centro di Bakhmut e a spingersi verso ovest, attraverso le aree urbane, in direzione di Khromove.

Guerra in Ucraina: le news in diretta

9:28Kiev: “Mosca chiede mobilitazione, madre patria è in pericolo”"Per reclutare volontari la Russia ha bisogno di una mobilitazione scioccante con il motto 'la madre patria è in pericolo". Lo scrive su Twitter il consigliere presidenziale ucraino Mychajlo Podolyak. "La Federazione russa ha bisogno di giustificare una guerra aggressiva per ridurre gli aiuti all'Ucraina e trarre conclusioni da eventuali 'attacchi terroristici» in Russia", aggiunge Podolyak.
9:37Intelligence Gb: “Mosca pensa a sotituire il Gruppo Wagner”La Russia sta probabilmente cercando di sponsorizzare e sviluppare società militari private per sostituire, prima o poi, il Gruppo Wagner nel suo importante ruolo di combattimento in

Ucraina: lo scrive il ministero della Difesa britannico nel suo aggiornamento quotidiano di intelligence. L'operazione avviene sullo sfondo della faida tra il Ministero della Difesa russo e l'esercito privato controllato da Yevgeny Prigozhin, ricorda il rapporto pubblicato su Twitter, sottolineando che la leadership militare russa vuole probabilmente un gruppo su cui avere un maggiore controllo. Tuttavia, attualmente nessun'altra milizia privata russa si avvicina alle dimensioni o alla potenza di combattimento della Wagner. Mosca, aggiungono gli esperti di Londra, probabilmente vede vantaggi nell'uso di queste società in quanto sono meno vincolate dai limitati livelli retributivi e dall'inefficienza che riducono l'efficacia dell'esercito regolare. La leadership russa, inoltre, ritiene che le pesanti perdite subite da queste milizie saranno meglio tollerate dalla società russa rispetto alle perdite dell'esercito regolare.

9:50Nuovi bombardamenti russi a KupyanskLe truppe russe hanno bombardato questa mattina Kupyansk, nella regione di Kharkiv, nell'Ucraina orientale: lo ha reso noto il capo dell'Amministrazione militare regionale Oleg Syniehubov, come riporta Ukrinform. "Kupyansk è stata bombardata due volte, un edificio è stato danneggiato", ha dichiarato Syniehubov. Secondo il capo dell'amministrazione, ieri le truppe russe hanno sparato almeno 48 volte su Dvorichna e 36 volte sul villaggio di Zakhidne, nel distretto di Kupyansk.
10:05Attentato San Pietroburgo: bilancio dei feriti sale a 40. Anche 3 bambiniÈ salito a 40 feriti il bilancio dell'esplosione al caffè di San Pietroburgo in cui è rimasto ucciso il famoso blogger militare Vladlen Tatarsky. Lo riferiscono i media russi, citando una dichiarazione del ministero della Salute di Mosca. Almeno 25 feriti rimangono in ospedale: cinque di loro sarebbero in condizioni definite "gravi".
11:01Bilnken: “Sanzioni Usa-Ue hanno effetti devastanti su Mosca”Grazie alle azioni intraprese dagli Stati Uniti e dall'Unione Europea, attraverso le sanzioni e il congelamento degli asset, "il margine finanziario della Russia si è ridotto con effetti devastanti", forzando il Cremlino a scegliere se allocare risorse "alla guerra o ai propri cittadini". Lo ha detto il segretario di Stato Usa Antony Blinken aprendo il consiglio energia Ue-Usa a Bruxelles, ricordando come un oligarca russo (Oleg Deripaska, magnate dell'alluminio, ndr) abbia detto che "il prossimo anno non ci saranno più soldi".
11:17Finlandia nella Nato, Stoltenberg: “Oggi giornata storica”"Oggi è una giornata storica perché in alcune ore accoglieremo la Finlandia come trentunesimo membro della nostra alleanza e questo renderà la Finlandia più sicura e la Nato più forte". Lo ha dichiarato il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, al suo arrivo alla riunione dei ministri degli Esteri della Nato.
11:33Alexei Paramonov nuovo ambasciatore russo in ItaliaAlexei Paramonov è stato ufficialmente nominato nuovo ambasciatore russo in Italia e prenderà il posto dell'uscente Serghei Razov. La parte russa ha firmato oggi il decreto di nomina dopo avere ricevuto il gradimento dell'Italia.
12:00Shoigu: “Missili Iskander trasfertiti in Bielorussia”Sistemi missilistici Iskander, in grado di trasportare testate convenzionali e nucleari tattiche, sono stati trasferiti dalla Russia in Bielorussia. Lo ha detto il ministro della Difesa russo, Serghei Shoigu, citato dall'agenzia Tass.
12:27Cremlino: “Finlandia nella Nato una minaccia alla Russia”L'ingresso della Finlandia nella Nato rappresenta una nuova escalation, ponendo “una minaccia alla sicurezza della Russia”. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov. Mosca seguirà con attenzione i movimenti di armi e infrastrutture militari sul territorio finlandese e annuncerà la sua risposta "a tempo debito", ha aggiunto il portavoce, citato dall'agenzia Tass.
13:55Von der Leyen parla con Zelensky in vista della visita in Cina"Ho avuto una telefonata con il presidente Volodymyr Zelensky prima della mia visita in Cina. L'Ucraina sarà un argomento importante dei miei incontri con il presidente Xi e il premier Li. L'Ue vuole una pace giusta che rispetti la sovranità e l'integrità territoriale dell'Ucraina". Lo scrive in un tweet la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, che giovedì sarà in visita a Pechino.
14:04Kiev: “Prigozhin va a Bakhmut. A San Pietroburgo ristoranti saltano in aria...”Il capo della milizia privata Yevgen Prigozhin "preferisce stare a Bakhmut e piazzare bandiere russe su edifici distrutti da tempo anziché andare a San Pietroburgo, ora troppo pericolosa per lui: lì i ristoranti saltano in aria...". Lo ha detto alla tv ucraina il capo del settore orientale delle forze di Kiev Sergey Cherevaty. Il quale ha confermato che Prigozhin, ha portato una bandiera russa sulle macerie dell'edificio dell'amministrazione comunale di Bakhmut, distrutto da tempo durante i combattimenti in città.
14:55Ministro Difesa ucraino: “Fiducioso che alleati ci forniranno aerei occidentali”"Sono fiducioso che la decisione di fornire all'Ucraina velivoli occidentali sarà sicuramente presa: gli ultimi attacchi aerei dei criminali russi contro pacifiche città ucraine hanno sottolineato ancora una volta che una delle nostre principali priorità è il rafforzamento del sistema di difesa aerea e missilistica. Questo è l'argomento del dialogo in corso con i nostri partner della coalizione anti-Cremlino". Lo ha scritto su Facebook il ministro della Difesa ucraino Oleksiy Reznikov. "Siamo grati ai nostri partner slovacchi per i MiG-29 che abbiamo già ricevuto. Contiamo molto sugli aerei da combattimento della Polonia. Allo stesso tempo, il nostro obiettivo strategico è stato e rimane il passaggio a moderne piattaforme aeree di tipo occidentale, che forniranno ai nostri piloti un vantaggio sul nemico. Vogliamo che i nostri piloti vedano e colpiscano il nemico a una distanza maggiore. Continuiamo a perseguire questo obiettivo. Le discussioni con i nostri partner sono in corso".
15:52Onu denuncia deportazione dei bambini dall’Ucraina di MoscaIl Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite ha chiesto alla Russia di fornire accesso e informazioni sui bambini ucraini e altri civili trasferiti con la forza nel territorio sotto il suo controllo. Il massimo organismo Onu per i diritti ha approvato una risoluzione - con 28 sì, 17 astenuti e due contrari (Cina ed Eritrea) -, che chiede a Mosca di "cessare il trasferimento forzato illegale e la deportazione di civili e altre persone all'interno dell'Ucraina o nella Federazione Russa, in particolare i bambini, compresi quelli provenienti da istituti di accoglienza, minori non accompagnati e separati".
16:02Biden: “Putin pensava di dividere Nato ed Europa, ma si sbagliava”"Quando Putin ha lanciato la sua brutale guerra contro il popolo dell'Ucraina, pensava di dividere l'Europa e la Nato. Si sbagliava, oggi siamo più uniti che mai". E' quanto ha detto Joe Biden nella dichiarazione con cui accoglie l'ingresso ufficiale della Finlandia nell'Alleanza Atlantica. "E insieme, rafforzati dal nostro nuovo alleato, la Finlandia, continueremo a preservare la sicurezza transatlantica, difendere ogni centimetro di territorio Nato e affrontare tutte le sfide che fronteggiamo", ha concluso il presidente americano.
17:45Usa: “Invio di armi per 2,6 miliardi di dollari a Kiev”Gli Stati Uniti hanno annunciato un nuovo invio di armi a Kiev per un totale di 2,6 miliardi di dollari. Nel pacchetto, si legge in una nota del Pentagono, ci sono munizione per i sistemi lanciarazzi Himars, capacità per la difesa aerea, razzi e sistemi anti-tank.