30 mar 2022

Dyson Zone, le cuffie con il purificatore dell'aria. Dove comprarle e quanto costano

Il primo passo dell'azienda britannica nel mondo delle tecnologie indossabili è una novità contro l'inquinamento dell'aria e acustico

featured image
Dysone Zone

Roma, 30 marzo 2022 - Dyson ha messo a punto delle cuffie particolari capaci di dare una risposta innovativa all'inquinamento urbano: acustico e dell'aria. Dyson Zone possiede una tecnologia avanzata che permette una riproduzione del suono ad alta fedeltà e cancella i rumori esterni indesiderati, associata a una 'mascherina' che purifica l'aria da gas, allergeni e particolato.

Sommario

Cuffie per la purificazione dell'aria

Oltre ad essere le prime cuffie per la purificazione dell'aria, sono anche il primo passo nel mondo delle tecnologie indossabili, sia nel settore audio, da parte dell'azienda che progetta e produce elettrodomestici (e sui purificatori d'aria vanta una certa esperienza). Il Chief Engineer Jake Dyson, figlio del fondatore James Dyson, sul sito del gruppo scrive: "L'inquinamento dell'aria è un problema globale - ci colpisce ovunque andiamo. Nelle nostre case, a scuola, a lavoro e mentre viaggiamo, a piedi, in bicicletta o con i trasporti pubblici o privati. Dyson Zone purifica l'aria che respiri mentre sei in movimento. A differenza delle mascherine, eroga un flusso di aria purificata senza alcun contatto con il viso, utilizzando filtri ad alte prestazioni e due condotti d'aria miniaturizzati. Dopo sei anni di sviluppo, siamo entusiasti di garantire aria purificata e audio di alta qualità, ovunque tu sia". Il progetto infatti risale a sei anni fa, e per giungere al Dyson Zone i tecnici britannici sono passati per 500 prototipi. L'avveniristico set di cuffie over-ear Hi-Fi, con cancellazione attiva del rumore offre contemporaneamente un sistema audio immersivo e un flusso d'aria purificata a naso e bocca.

Dyson Zone, Air-purifying headphones
Dyson Zone, Air-purifying headphones

La tecnologia

L'esperienza trentennale di Dyson nello studio del flusso d'aria, nella filtrazione e nei motori ha portato all'ideazione di due compressori - posizionati sui lati delle cuffie - che aspirano l'aria esterna, che viene poi purificata attraverso dei filtri a doppio strato, poi 2 flussi di aria puricata vengono poi proiettati attraverso la visiera verso naso e bocca, senza toccarli, ma evitando che vengano contaminati da venti trasversali estern. Poi c'è la tecnologia di cancellazione attiva del rumore (ANC), la bassa distorsione del suono e la risposta in frequenza neutra per un audio ad alta fedeltà. Gli ingegneri Dyson hanno sviluppato un sistema di attenuazione passiva del dispositivo, e grazie all'ANC, con una serie di microfoni, viene ridotto rumore ambientale indesiderato.

Dove e quando comprarle, e quanto costano

Il prezzo non è stato comunicato ufficialmente, ma dovrebbe superare i mille euro, secondo i siti specializzati. Ma per comprare le cuffie del futuro bisognerà attendere fino all'autunno 2022, e forse oltre in Italia: infatti sul sito dell'azienda è riportato che le cuffie saranno disponibili nel Regno Unito, USA e Cina online e presso i Dyson Demo Store. Quindi per ora del nostro Paese non se ne parla, ma la Dyson ha assicurato che maggiori dettagli sulle disponibilità verranno comunicati nei prossimi mesi. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?