27 mar 2022

Covid, Shanghai va in lockdown: saranno testati tutti i residenti

Fino al 5 aprile. La città chiuderà in due fasi per eseguire i tamponi dopo un nuovo record giornaliero di infezioni

Roma, 27 marzo 2022 - Shanghai, per frenare la crescente epidemia di Covid, sarà in parziale lockdown da domani. La variante Omicron sta colpendo la Cina a livelli che non si vedevano dai primi giorni della pandemia. Ad ammetterlo è la stessa amministrazione della città, la più grande della Cina e centro finanziario del paese. Shanghai chiuderà la città in due fasi per eseguire i test Covid-19.

Ieri Shanghai ha lanciato un nuovo round di screening in tutta la città utilizzando sia i tamponi molecolari che i test antigenici. Nella stessa giornata, la megalopoli cinese ha registrato 47 nuovi casi confermati a trasmissione locale e 2.631 asintomatici, sempre trasmessi a livello locale.

Shanghai, supermercati vuoti al supermercato (Ansa)
Shanghai, supermercati vuoti al supermercato (Ansa)

Le autorità hanno affermato che divideranno Shanghai in due per procedere ai test utilizzando come demarcazione il fiume Huangpu che attraversa la città. I distretti a est del fiume saranno chiusi da domani al primo aprile. Le rimanenti aree saranno chiuse e testate tra il 1 e il 5 aprile. I trasporti pubblici in queste aree saranno sospesi, ha affermato il governo della città sul suo account ufficiale WeChat, aggiungendo che i veicoli non autorizzati non saranno ammessi sulle strade.

Ieri in Cina continentale sono state segnalate 1.217 infezioni a trasmissione locale, ha fatto sapere oggi la Commissione Sanitaria Nazionale nel consueto bollettino quotidiano. Di queste, 1.071 sono emerse nella provincia del Jilin, 47 a Shanghai, 28 nel Liaoning, 16 a Tianjin, 14 nell'Henan e 10 nell'Hebei. L'ente ha precisato inoltre che i casi importati rilevati in Cina continentale sono in totale 37. La giornata di ieri ha visto anche la segnalazione di 4.448 asintomatici, di cui 4.333 a trasmissione locale. Il numero totale dei casi confermati in Cina continentale, aggiornato al 26 marzo e che comprende sia i contagi locali che importati, è pari a 143.240. Il numero di pazienti Covid confermati attualmente in terapia è pari a 27.567, di cui 53 in condizioni gravi. Il bilancio delle vittime provocate dal virus, dall'inizio della pandemia, è pari a 4.638.

Leggi anche:

Covid Italia: il bollettino del 27 marzo

Covid, nuove regole dall'1 aprile: cosa cambia

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?