Lunedì 17 Giugno 2024

Il Sole 24 Ore adotta un codice di autodisciplina per l'Ia

Cartia d'Asero, 'Siamo il primo gruppo, valorizziamo il talento'

Il Sole 24 Ore adotta un codice di autodisciplina per l'Ia

Il Sole 24 Ore adotta un codice di autodisciplina per l'Ia

Il gruppo 24 Ore "è il primo gruppo editoriale italiano - lo annuncia con una nota - ad aver adottato un codice di autodisciplina per l'applicazione etica dell'intelligenza artificiale". Il codice, preannunciato al festival dell'Economia di Trento, "stabilisce i principi etici e le buone pratiche per l'utilizzo responsabile dell'Ia nelle attività editoriali e professionali del gruppo" che "sta inoltre sperimentando diverse applicazioni di Ia generativa per migliorare i processi, i prodotti e i servizi offerti ai suoi clienti". "Siamo orgogliosi che il nostro gruppo multimediale, con il suo codice di autodisciplina e le sue sperimentazioni di Ia generativa, si confermi come un punto di riferimento per l'informazione di qualità, l'innovazione e la responsabilità sociale in Italia" sottolinea l'a.d. del gruppo, Mirja Cartia d'Asero: "Queste iniziative dimostrano - dice - l'impegno del gruppo nel promuovere una comprensione più ampia dell'Ia e delle sue implicazioni etiche e sociali, nonché nel valorizzare il ruolo e il talento dei giornalisti ed esperti del gruppo, che svolgono una funzione essenziale e insostituibile di selezione, verifica, interpretazione e contestualizzazione delle informazioni." Il codice si articola in sei principi fondamentali: conformità normativa; provenienza e affidabilità dei dati; human in the loop: il gruppo assicura la centralità dell'imprescindibile ruolo umano e professionale; inclusività e diversità; responsabilità e accountability; educazione digitale e trasparenza comunicativa.