Il titolo Tesla ha perso il 6,9% a Wall Street nel giorno del debutto sull’ S&P 500, il listino con le 500 aziende Usa più capitalizzate. Le azioni della società di auto elettriche fondata da Elon Musk (foto), che venerdì hanno raggiunto i massimi chiudendo un rally durato tutto l’anno, ieri hanno perso quasi il 7%.

A fine novembre Tesla ha superato Berkshire Hathaway, la holding finanziaria di Warren Buffett, diventando la sesta società Usa per capitalizzazione. L’ascesa del valore di Borsa ha avuto effetti anche sul portafogli del 49enne Musk: ha superato Bill Gates ed è diventato il secondo uomo più ricco del mondo, dietro Jeff Bezos (Amazon).