Venerdì 12 Luglio 2024

Fondi Ue per 235 miliardi Italia prima beneficiaria

Per accedere ai fondi del Next Generation Ue (750 miliardi di euro complessivi), ciascuno Stato membro ha predisposto un Piano nazionale per la ripresa e la resilienza (PNRR) formato da un pacchetto di riforme e investimenti per il periodo 2021-26, allo scopo di intraprendere un percorso di crescita sostenibile e duraturo. L’Italia, con 235,12 miliardi, è la prima beneficiaria dei due strumenti del Next Generation Ue: il Dispositivo per la Ripresa e Resilienza (RRF) e il Pacchetto di assistenza alla Ripresa per la Coesione e i Territori di Europa (REACT-EU).