Domenica 16 Giugno 2024
Redazione
Innovazione e Sostenibilità

Sostenibilità nel turismo, secondo la survey di Human Company e BVA Doxa per 8 italiani su 10 è una necessità

In occasione della presentazione del suo piano, il Gruppo invita a riflettere sulla percezione dei consumatori in merito alla sostenibilità nel mondo del turismo e sull’importanza dello sviluppo di pratiche di sostenibilità nel settore

Un esempio di costruzione turistica completamente sostenibile

Un esempio di costruzione turistica completamente sostenibile

Human Company, azienda leader nel settore dell'hospitality in Italia con oltre quarant'anni di esperienza nel turismo open air, ha recentemente presentato il suo primo piano di sostenibilità. Questo piano mira a individuare e implementare le migliori pratiche per la tutela ambientale, il benessere delle persone e la valorizzazione delle peculiarità territoriali.

Analisi del contesto turistico e benchmarking

Il punto di partenza per l'elaborazione del piano è stata un'analisi approfondita del contesto turistico, con un focus particolare sulle iniziative di sostenibilità dei principali competitor. Da questa analisi è emersa una generale immaturità del settore dal punto di vista della sostenibilità, evidenziando la necessità di un cambiamento significativo.

I tre pilastri della sostenibilità

Il piano di sostenibilità di Human Company si basa su tre pilastri fondamentali: la natura, le comunità locali e le persone. L'azienda si impegna a preservare la qualità ambientale dei luoghi in cui opera, integrandosi armoniosamente con la morfologia del territorio e riducendo progressivamente l'impatto delle proprie attività. Questo include la riduzione dell'uso di risorse naturali e l'efficientamento delle strutture.

Coinvolgimento delle comunità locali

Human Company pone grande importanza nel dialogo e nella collaborazione con le comunità locali. L'obiettivo è creare condizioni favorevoli per lo sviluppo socio-economico locale, valorizzando le eccellenze e conservando il patrimonio enogastronomico, culturale e paesaggistico.

Ambiente di lavoro inclusivo

Un altro aspetto cruciale del piano è la creazione di un ambiente di lavoro familiare e inclusivo, che supporti il benessere psico-fisico e lo sviluppo personale e professionale dei dipendenti. Questo approccio mira a diffondere una cultura orientata al rispetto dei sistemi naturali e sociali.

Obiettivi e aree di impegno

Il piano di sostenibilità di Human Company è allineato agli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030. Le aree di impegno includono abitare sostenibile, stile di vita responsabile, catena di fornitura responsabile, biodiversità, gestione delle acque, benessere e inclusione, gestione dei rifiuti e lotta al cambiamento climatico. Tra gli obiettivi specifici per il periodo 2023-2027 vi è l'implementazione di sistemi IoT per la misurazione e riduzione dei consumi energetici nelle case mobili dei villaggi.

Risultati della survey

Una survey condotta da Human Company in collaborazione con BVA Doxa ha rivelato che l'atteggiamento dei viaggiatori italiani è molto attento alla sostenibilità. Il 78% dei rispondenti ritiene che la diffusione di un turismo più sostenibile sia di grande importanza, e il 74% si dichiara più incline ad adottare comportamenti sostenibili rispetto al passato.

Conclusione

Il primo piano di sostenibilità di Human Company rappresenta un passo significativo verso un turismo più attento all'ambiente e al benessere delle persone. Con un approccio pratico e trasparente, l'azienda si impegna a raggiungere obiettivi specifici e a coinvolgere attivamente sia i dipendenti che gli ospiti delle strutture nel percorso verso un futuro più sostenibile.

Questo impegno non solo migliora le strutture e i servizi offerti, ma rafforza anche i legami con il territorio, promuovendo un turismo che rispetta e valorizza le risorse naturali e culturali.