L’economia del Festival di Sanremo 2024. Quanto costa un biglietto per la serata finale? Prezzi a sei zeri per gli spot in Tv

Il Festival della musica italiana genera attenzione e un indotto che vale moltissimo dal punto di vista economico

Sanremo, 8 febbraio 2024 – Quanto costa un biglietto per sedersi all’Ariston durante Sanremo? E nella serata finale di sabato? E quanto costa uno spot televisivo durante il Festival?

Veduta del teratro Ariston durante Sanremo
Veduta del teratro Ariston durante Sanremo

Sono giorni effervescenti questi, dove la musica nazionalpopolare riempie le giornate italiane. Un evento, quello di Sanremo, che genere un indotto diretto e indiretto in aumento. I più fortunati, quelli che cioè sono riusciti ad acquistare i biglietti per guardare i cantanti esibirsi dal vivo non hanno però dovuto spendere una follia: i posti in galleria partivano dai 110 euro mentre per la platea ne servivano 200. Sempre dalla platea la finale di sabato 10 febbraio saliva a 730 euro. Per il carnet di tutte e cinque le serate la cifra era di 1.530 euro

Sold out

I biglietti ufficiali della 74° edizione del Festival della Canzone Italiana sono andati sold out nel giro di pochissimo per un teatro da una capienza da 2.000 posti circa. La vendita dei biglietti e degli abbonamenti per assistere, dal Teatro Ariston, a Sanremo 2024 è partita alle ore 9 del 23 gennaio 2024 sul sito sanremo2024.aristonsanremo.com tramite registrazione (i dati richiesti: email, password, nome, cognome, cittadinanza, codice fiscale, telefono e documento d’identità).

Approfondisci:

Superbonus: chi paga per i lavori non ancora finiti?

Superbonus: chi paga per i lavori non ancora finiti?

Costo alto per gli ‘spot in prima fila’

Partendo dal dato dell’ascolto medio dell’anno scorso, che si è attestato sugli 11 milioni di spettatori con uno share del 73,9% nella fascia 15-34 anni, sono presto fatti i conti per gli spot pubblicitari con un golden minute con break d’apertura, seguito da nove break interni, una tele-promozione e il oltre al billboard. Per la finalissima di sabato 10 febbraio è previsto anche un break prima dell’annuncio del vincitore. Un passaggio pubblicitario nello spazio subito dopo il Tg1 delle 20, nell’anteprima del Festival attorno alle 20.30 ha speso 582mila euro per 26 spot da 4 secondi, mentre per 20 passaggi analoghi nel corso della serata ne spenderà 307mila. La tele-promozione, quella attorno alle 23.30 con 5 passaggi su Rai 1 e 5 su Rai Premium è costata 2,38 milioni di euro.  

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro