Redditi dei ministri, Crosetto il più ricco. Fitto dichiara 22mila euro. La classifica

Le dichiarazioni dei redditi dei ministri del Governo Meloni pubblicate sul sito di Camera e Senato

Roma, 10 gennaio 2023 – Sono state pubblicate sul sito di Camera e Senato le dichiarazioni dei redditi dei Parlamentari relative al 2023 (come prevede l'articolo 9 della legge 5 luglio 1982, numero 441). Fra queste ci sono anche quelle dei ministri del Governo Meloni.

I redditi dei ministri del governo Meloni
I redditi dei ministri del governo Meloni

Crosetto il più ricco

Una classifica che, riportata dall’agenzia Italpress, vede Guido Crosetto come ministro più ricco del governo Meloni. Secondo le dichiarazioni dei redditi pubblicate sul sito di Camera e Senato, relative allo scorso anno, il ministro della Difesa guida la classifica con oltre 895 mila euro, seguito dalla ministra del Turismo, Daniela Santanchè, che ha dichiarato 298 mila euro. 

Meloni sul podio

La presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, che sale sul podio con 293 mila euro, davanti al ministro dell'Istruzione, Giuseppe Valditara, a quota 260 mila euro, e alla ministra per le Riforme, Elisabetta Casellati (235 mila). Sesto posto per la ministra del Lavoro, Marina Calderone, con 232 mila euro, seguita dal ministro della Salute, Orazio Schillaci (227 mila euro); il guardasigilli Carlo Nordio supera i 209 mila euro.

I più “poveri”

Tra i membri del governo che hanno dichiarato di meno ci sono il ministro per gli Affari Europei, Raffaele Fitto, con 22 mila euro, poi il ministro per la Protezione civile, Nello Musumeci (49 mila), e la ministra per la Famiglia, Eugenia Roccella (70 mila).

Sotto i 100mila euro

Di poco superiore la dichiarazione dei redditi del vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani (76 mila euro), mentre l'altro vicepremier e ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, si attesta a 99 mila euro. Intorno ai 100 mila euro anche le dichiarazioni del ministro della Pubblica amministrazione, Paolo Zangrillo (98 mila euro), del ministro dell'Economia, Giancarlo Giorgetti (99 mila),

Sopra i 100mila

Il ministro per i Rapporti col Parlamento, Luca Ciriani ha dichiarato 100 mila euro, mentre il ministro dell'Agricoltura della Sovranità Alimentare, Francesco Lollobrigida, e della ministra per la Disabilità, Alessandra Locatelli (entrambi a 101 mila euro). Si sale a 122 mila euro per la ministra dell'Università, Anna Maria Bernini, poi a 124 mila euro il ministro delle Imprese e del made in Italy, Adolfo Urso, seguito dal ministro dell'Ambiente, Gilberto Pichetto Fratin, con 140 mila euro e dal ministro per gli Affari regionali, Roberto Calderoli, con 145 mila euro. Il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, ha dichiarato 163 mila euro, seguito dal ministro dello Sport, Andrea Abodi (165 mila euro), mentre il titolare del dicastero della Cultura, Gennaro Sangiuliano, si attesta a 174 mila euro.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro