Giovedì 18 Aprile 2024

Sulle nevi olimpiche di Sauze d’Oulx il progetto SciAbile

SciAbile si svolge in un contesto formidabile, quello delle montagne olimpiche – di Torino 2006 – a Sauze d’Oulx, dove...

SciAbile si svolge in un contesto formidabile, quello delle montagne olimpiche – di Torino 2006 – a Sauze d’Oulx, dove dallo chalet a bordo pista partono le lezioni. Ci sono 30 maestri a disposizione dei ragazzi. Le lezioni si svolgono con 10 ragazzi e 6 maestri per volta. Emozione è anche assistere a tali momenti e vedere come i giovanissimi, ma non solo loro, quasi sempre non avvezzi alla disciplina sportiva, passano dalla paura, alla tensione, dalla fatica all’adrenalina, fino al divertimento e alla soddisfazione di aver raggiunto un risultato. La seggiovia può essere vista come un ostacolo insuperabile, ma alla fine sono i sorrisi dei bambini e dei ragazzi che raccontano il crescendo formidabile. La stagione di SciAbile è iniziata con il ponte della Immacolata e prosegue spedita.

A oggi SciAbile ha garantito circa 1.000 ore di lezioni gratuite sulle piste, ma resta oltre un mese. Hanno aderito 35 tra scuole e associazioni. Rappresenta un momento speciale, per qualche teenager addirittura è stata "la migliore esperienza della mia vita sino a oggi". Negli ultimi anni la media delle adesioni è stata di 200 persone a stagione, alcune provenienti dall’estero, a cui sono rivolti corsi specifici per ogni tipologia di disabilità: fisica e motoria, sensoriale, intellettivo-relazionale. Un impegno profuso da BMW Italia, dalla scuola di sci Sauze d’Oulx, e associazioni, scuole e famiglie che partecipano e collaborano, che lascia il segno. Offre l’opportunità, senza prezzo, di affrontare e superare un’esperienza: una benzina speciale per la vita.

f.f.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro